NEWS

Allevamento responsabile

Qui a Cavie Borgo Padova le cucciolate non sono sempre disponibili perché non ci sono sempre coppie in riproduzione. Le cucciolate sono frutto di un lavoro accurato ed attento, nel rispetto del benessere dei riproduttori. Il nostro obbiettivo è quello di mantenere e migliorare le razze accoppiando esemplari delle migliori genealogie ed avendo cura della loro compatibilità: genetica, morfologica e caratteriale.

I nostri cuccioli crescono con la loro mamma e con noi nella nostra famiglia, quindi a contatto con le persone ed anche con altre cavie adulte equilibrate per apprendere le dinamiche e la comunicazione di gruppo. Una cavia che socializza con i suoi simili in età sensibile sarà una cavia adulta equilibrata, requisito fondamentale tanto per una cavia da compagnia che per una cavia selezionata per riproduzione.

Allevare non è un gioco, ci sono dietro vite, sacrifici amore e responsabilità. Le cavie non sono pupazzi o peluche, sono esseri viventi con tanto di esigenze, sentimenti e carattere, proprio come noi.

Clicca qui sapere cosa serve ad un porcellino d’india / cavia , prima che arrivi a casa.

Un buon allevatore è SEMPRE presente e non vi abbandona mai. Si prende cura delle sue cavie, salvaguarda la razza, tutela le sue cucciolate scegliendo scrupolosamente i futuri proprietari.


Cavia/Porcellino d’india da compagnia?

La cavia ha bisogno della compagnia di un suo simile per vivere felice.

Un porcellino d’india lasciato da solo sarà un animale triste e apatico.

  • Si ad una coppia formata da Femmina + Femmina (o un gruppetto di sole femmine). Consultare il prima possibile il proprio veterinario esperto di esotici per sapere con precisione il sesso dei porcellini d’india /cavie peruviane. A volte anche negozianti inesperti, associazioni o allevatori  possono prendere qualche abbaglio. Moltissimi cuccioli sono figli di: era già incinta quando l’ho comprata …pensavo fossero due cavie femmine o di cavie vendute già gravide perchè non separate anzitempo dai fratelli maschi.
  • Si a Maschio+Maschio cucciolo o una coppia ben assortita e compatibile di maschi e senza la presenza di femmine. Ottimo se la coppia è formata da due fratellini, nati e cresciuti insieme.
  • Si  Maschio sterilizzato + Femmina, consultare il proprio veterinario esperto di esotici per le giuste tempistiche di reinserimento del maschio sterilizzato con la femmina  (dopo l’intervento alcuni spermatozoi potrebbero sopravvivere a lungo nei dotti).
  • NO alla coppia  formata da Maschio più Femmina,  perché non ha molto senso prendere un porcellino d’india maschio non sterilizzato e una femmina per farsi compagnia e poi tenerli separati in due gabbie. 

Cavie/Porcellini d’india allevamento?

– riproduzione – gravidanza – parto –

Accoppiamento Cavia/Porcellino d’india: Come essere responsabili con i nostri animali.

divieto-di-sosta-immagine-di-repertorio

Spesso sento dire non voglio una coppia adatta alla riproduzione e con genealogico  ma…. mi piacerebbe tanto fare una cucciolata di porcellini d’india… una sola! perchè sono così carini per i bambini…oppure.. ho un grande giardino e vivono in libertà e li lascio riprodurre in libertà…come in natura. Ricordo che la vita riproduttiva di un animale può avere complicazioni medico-sanitarie e non è un gioco.

ATTENZIONE se è la vostra prima cucciolata “casalinga” di porcellini d’india:

  • Informarsi prima adeguatamente sulle caratteristiche ed esigenze della specie.

Come faccio a sapere se la mia cavia è incinta?  come accade spesso per i cuccioli presi nei negozi e non correttamente sessati o adottati da una “cucciolata casalinga” di un amico, può capitare di ritrovarsi con una cavia incinta…e magari avevamo chiesto un maschietto o due femmine che però sono già gravide. Se non si ha esperienza con questi animali cosi particolari e prolifici se non correttamente allevati , la prima cosa da fare quando si adotta un porcellino d’india è chiedere consiglio al veterinario esperto di esotici e ricevere una consulenza specifica sulla corretta gestione della specie.

Ma c’è anche chi si sveglia la mattina e decide di “allevare” porcellini senza alcuna esperienza o competenza particolare sulle razze“moltiplicano” da coppie non adatte o perennemente in riproduzione, cuccioli spesso consanguinei che cedono a pochi euro o regalano  perché zero è stato speso per la loro nascita e per il loro benessere. Allevare in modo corretto cavie di razza selezionata è un hobby dispendioso in termini di tempo e di denaro.

  • NO alla riproduzione di “porcellini d’india” consanguinei o senza genealogico compatibile. Spesso animali deboli, poco longevi, con patologie congenite o predisposizioni genetiche ad alcune malattie.
  • La consanguineità spesso nasce dal fatto che intere cucciolate vengono tenute tutte assieme senza separare i sessi , pensando che siano troppo piccoli per riprodursi. Ci sono tanti porcellini d’india sfortunati, nati così loro malgrado, che cercano casa.
  • I maschi dei porcellini d’india diventano attivi sessualmente già dalla terza settimana.
  • NO alla riproduzione di porcellini d’india ancora cuccioli che non hanno raggiunto un peso minimo di 750g.
  • Una cavia non dovrebbe mai avere la prima cucciolata dopo i 7/8 mesi; le ossa del bacino infatti dopo questo periodo si saldano definitivamente (distocia).
  • NO a mamme fattrici che non riposano tra 2 cucciolate, separare sempre il maschio due settimane prima del parto dalla cavia incinta e non ricongiungerlo alla compagna prima di 6/7 mesi, concedendogli il giusto riposo.
  • Dopo il parto la femmina è SUBITO fertile! è quindi necessario separare in anticipo la cavia incinta dal maschio  per evitare di esporla ai rischi di gravidanze ravvicinate troppo debilitanti.

Prima di far accoppiare una cavia, bisogna  fare un’attenta riflessione sulla sistemazione dei futuri piccoli,  meglio non cederli a persone non informate sulla corretta gestione o “frettolose” nel volere un cucciolo..cuccioli spesso destinati ad una triste e solitaria  vita o abbandonati anche presso negozi di animali, dove il loro destino è incerto, da ricordare che alcuni sfortunati porcellini d’india sono comprati come cibo per serpenti.

Come gestire la riproduzione del porcellino d’india come Pet?

Prima di lasciare un porcellino maschio con una femmina chiediamoci:

  • Posso sostenere economicamente qualsiasi spesa alimentare e medica si presenti?
  • Le mie cavie sono in salute e con la giusta età per riprodursi?
  • Ho un veterinario esperto di esotici per cavie/porcellini d’india?
  • Conosco la PRECOCE fertilità dei porcellini d’india ?
  • Sono in grado di distinguere il sesso di un porcellino d’india cucciolo?
  • Sono in grado di riconoscere e separare maschi e femmine entro il mese?
  • Qual’è il comportamento di una cavia in calore?
  • Quanto dura la gravidanza dei porcellini d’india?
  • Quanti cuccioli fa in media un porcellino d’india?
  • Come riesco a capire se una cavia peruviana / porcellino d’india è incinta?
  • Cosa mangia una mamma cavia durante la gravidanza?
  • Quanta vitamina C devo integrare durante e dopo la gravidanza della cavia?
  • Cosa  devo fare durante la gestazione e parto?
  • Conosco le possibili complicazioni da gestazione o parto della cavia? (tossiemia gravidica o sinfisi pubica ,distocia).
  • Cosa mangiano i porcellini d’india appena nati? ed il primo mese?
  • Posso accogliere  in casa più cavie separando cuccioli maschi dalle femmine con diverse grandi gabbie o grandi recinti  e mantenerle?
  • Quando si separa un cucciolo maschio dalla madre?
  • Come avviene un corretto svezzamento della cucciolata?

Consigliamo di NON fare accoppiare porcellini dei quali non sia noto il genealogico per non creare incroci pericolosi che potrebbero generare cuccioli lethal. Alcune razze come ad esempio le skinny sono piu delicate e difficili da allevare e bisogna tener conto di alcuni parametri, anche genetici, per dare origine a prole sana e vigorosa.

Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali.

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova, clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori.

🆕 Perchè NO alla convivenza di porcellini d’india Maschi e Femmine in 3 punti

I Porcellini d’india sono animali gregari e non dovrebbero vivere da soli ma nelle nostre case maschi e femmine devono stare separati.

Acquistare o adottare un porcellino d’india in coppia ma non maschio e femmina.

  • Per prima cosa gli accoppiamenti troppo precoci o frequenti possono causare debilitazione gravi nella femmina.
  • Secondo la femmina ha bisogno di tranquillità dopo il parto e non deve stare a contatto con il maschio. La mamma torna in calore subito dopo il parto (questione di ore!) e se non è stata preventivamente separata dal maschio rischia subito una nuova pericolosa gravidanza.
  • Terzo perchè in questo modo il padre si accoppierebbe poi con le figlie causando consanguineità.

Maschi e femmine vivono separati, non si acquistano coppie di cavie ma solo due maschi o due femmine, in questo modo possono vivere nello stesso recinto e non corrono rischi inutili.
Due maschi litigano?
Contrariamente a quanto si può pensare anche due maschi possono convivere serenamente sotto lo stesso tetto, dato che è solo la presenza di femmine all’interno del gruppo che può scatenare aspre rivalità tra i due.

Perchè prendere una cavia come Pet maschio ed una femmina per farsi compagnia e poi tenerli separati in due grandi gabbie perché altrimenti si riproducono in modo incontrollato? I maschi possono ingravidare nuovamente la femmina il giorno del parto e poco dopo le cucciole femmine. Le gravidanze consecutive sono incredibilmente difficili per le femmine e non sono salutari.
La consanguineità dei porcellini d’india aumenta la probabilità di morte della femmina e dei piccoli, nonché le probabilità di malattie o deformità dei cuccioli.

Alcuni giovani maschi sono in grado di accoppiarsi con la propria madre e sorelle già dopo tre settimane di vita con conseguenza di incroci pericolosi tra consanguinei ( inbreeding) e per questo i cuccioli maschi si devono separare a 4 settimane da mamma e  sorelle.
Esistono già moltissimi porcellini d’India nati in questo modo che nessuno vuole e che finiranno RECUPERATI se sono fortunati dalle varie associazioni che si occupano di cavie abbandonate.

Lasciate a chi è esperto il compito di allevare dei porcellini d’India sani e non consanguinei (outcrossing) e dunque con un genealogico che ne attesti la discendenza e sottoponete per tempo gli esemplari maschi da compagnia, che vivranno poi con femmine, alla castrazione.

La cavia ha bisogno della compagnia di almeno un suo simile per vivere felice.
Un porcellino d’india che vive da solo, quando noi non ci siamo, sarà triste ed apatico.
  • SI ♀♀ a coppia di femmine o gruppetti di femminucce.
  • SI ♂♂ a maschi compatibili,  che non si sono mai accoppiati e senza la presenza di femmine. (due cuccioli maschietti o un adulto maschio con un cucciolo maschio)
  • NO♀♂ a maschio e femmina o gruppi misti di maschi con femmine. Un maschio sterilizzato potrà vivere con una o più femmine.

Un porcellino d’india solo?
La compagnia per una cavia si può prendere anche in un secondo tempo (con qualche accortezza per l’inserimento). L’importante è che il cucciolo/a non rimanga solo a vita.

Gli ambienti ristretti tendono a esacerbare possibili conflitti tra i porcellini d’india. Ogni cavia ha il suo carattere la convivenza di più cavie è dunque da verificare e monitorare nel tempo.

Quando si prende un porcellino d’india come Pet bisogna informarsi e attuare le opportune separazioni tra i sessi per far si che non si riproducano in maniera incontrollata. Consultare il prima possibile il proprio veterinario esperto di esotici per sapere con precisione il sesso dei porcellini d’india /cavie peruviane anche se sono già stati sessati dal negoziante.

Consigliamo di NON fare accoppiare porcellini d’india dei quali non sia noto il pedigree (genealogico*) per non creare incroci pericolosi che potrebbero generare cuccioli deboli o lethal. Alcune razze come ad esempio le skinny sono più delicate e difficili da allevare e bisogna tener conto di alcuni parametri, anche genetici, per dare origine a prole sana e vigorosa.

*Genealogico cavie: Il Genealogico è un elenco completo degli ascendenti paterni e materni della cavia fino a diverse generazioni indietro . Riporta le caratteristiche degli antenati dell’animale dove tutti i soggetti elencati hanno in comune caratteristiche definite da una particolare categoria o razza , tenendo così traccia della sua linea di sangue.

due porcellini d'india in coppia
SI ad coppia di porcellini d’india ma non  NON  Maschio + Femmina

Le regole che mi impongo le definirei garanzie di allevamento: fare poche cucciolate, mirate al miglioramento della razza e garantire tutti i soggetti per le malattie ereditarie gravi.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali

Clicca qui per sapere come allevare i porcellini d’india da compagnia

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova , clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto dei nuovi cuccioli

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova ( siamo a pochi km da Cittadella – Padova )
Italy
INFO & PRENOTAZIONI 
Tramite email o telefono
E’ gradita una presentazione via email.
+39 3339408101 o all’indirizzo email caviepadova@gmail.com
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio
Non troverai i nostri cuccioli in mercati, mercatini, bancarelle.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori

Dove e come accarezzare un porcellino d’india

Amici degli animali siete sicuri di sapere quale sia il modo migliore per coccolare i vostri porcellini d’india?
Ci sono precise parti del corpo che sarebbe meglio evitare per non rischiare di infastidire i nostri piccoli amici a quattro zampette 😊
Ecco le mappa delle carezze di Cavie Borgo Padova.. potrebbe rivelarsi molto utile!
Le zone preferite… e quelle delicate..
mappa coccole carezze porcellino d'india.jpg
Mappa delle coccole; dove accarezzare una cavia
Per quanto riguarda il Porcellino d’india, ecco la legenda:
  • 💚 E’ la zona in cui le carezze e i grattini sono moooolto apprezzati!!
  • 💛 Ora si comincia a ragionare..via libera alle carezze con dolcezza!
  • ❤ Decisamente NO! meglio evitare la zona che, se accarezzata, infastidirebbe qualunque porcellino d’india.

Molti porcellini d’india non amano essere toccati nel posteriore, altri invece non disdegnano carezzine anche nei punti più “delicati”.

I porcellini d’india sono gli animaletti più timidi e fifoni del mondo e non mordono mai se non per un forte disagio, a volte provocato da un nostro errato modo di approcciarsi .
Se sollevate il vostro porcellino d’india e vedete il panico nei suo occhi ed il suo cuoricino batte a mille per la paura, anche se rimane immobile, significa che per il momento non gradisce questo genere di attenzioni ed è quindi consigliabile lasciarlo a terra. Le prime volte , appena arrivato a casa , avviciniamolo offrendogli del cibo con la mano senza sollevarlo dalla sua “zona di confort” lasciandogli tutto il tempo per ambientarsi.

Le coccole alle cavie non vanno imposte, ma vanno conquistate. Ricordiamo che la cavia si spaventa facilmente, non bisogna mai rincorrerla per la gabbia ed afferrarla e stringerla con forza in modo che non possa sfuggire come farebbe un predatore ma bisogna avvicinarsi lentamente, dandogli il tempo di riconoscerci, parlarle in modo dolce ed accarezzarla delicatamente.

Per sollevarla porre una mano sotto il ventre e con l’altra sostenerla nella parte posteriore. Usare sempre due mani anche per sollevare i cuccioli, senza stringere.
Una possibile risposta del porcellino d’india alla PAURA è l’immobilizzazione completa ( come paralizzato o bloccato) che può durare da pochi secondi a diversi minuti.
I porcellini d’india non amano e non sanno calcolare le altezze ed esiste il reale pericolo che, con uno scatto improvviso, cadano a terra. Abbassarsi e sedere alla loro altezza è il modo migliore per interagire con loro.
Un porcellino d’india non stressato e che socializza con i suoi simili  in età sensibile come per i cuccioli di Cavie Borgo Padova sarà una cavia adulta equilibrata, requisito fondamentale per un Porcellino d’india da compagnia. Per questo motivo non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle o negozi di animali.

🌈Lo sapevi che? di Cavie Borgo Padova:

Quando un porcellino d’india batte i denti non ha freddo ma ti sta avvisando che in quel momento è Moooolto infastidito. Lascialo tranquillo e ritorna a coccolarlo in un’altro momento . Battere i denti equivale al ringhio del cane….solitamente è un verso che si sente tra maschi adulti in competizione .🌈

Per qualsiasi dubbio sulla corretta gestione chiedimi pure!

Vuoi scrivermi per conoscere le diverse razze di porcellino d’india? Contattami nella mia pagina Facebook e seguimi!
https://www.facebook.com/cavie.padova/
www.cavieborgopadova.com
✎ CONTACT ME caviepadova@gmail.com

 

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova, clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori.

Cucciolata con sorpresa

Le nascite sono sempre emozionanti e le cucciolate sono studiate, pianificate ed attese… ma i cuccioli ci riservano per fortuna un sacco di sorprese!💗 

Felicissima per le nuove nascite da coppie Americane SK. (25/5/2017)

Cuccioli nati : Skinny, Americani ed un meraviglioso cucciolo bianco SATIN ( P/E White Satin )

Le cavie varietà Satin (raso) hanno la struttura del pelo particolarmente brillante, alla luce del sole sembrano bagnate, una caratteristica unica del manto che risulta molto più lucido e riflettente. La variante Satin non è una razza ma una mutazione della struttura del pelo.

Questa particolarità del pelo rende la cavia satin molto bella ed è sempre una caratteristica di pregio.

Sono due meravigliose cucciolate , di due sorelle, che hanno partorito a distanza di poche ore e come sempre ho notato molto amore nei confronti dei cuccioli da entrambi le madri che si aiutano nella crescita dei piccoli; la vita sociale di questi animali è unica.

I cuccioli di razza americana nascono già con una folta pelliccia e grandi occhioni. Le piccole skinny nascono nude e con molte pieghe della pelle ed il contatto con questi “fagottini” è stupendo perchè sono caldissime e morbidissime.  I cuccioli possono essere toccati anche il primo giorno ( per essere pesati  e per verificare il loro stato di salute) sempre però rispettando mamma cavia ed i piccoli appena venuti al mondo.

Qualche scatto delle nuove cucciolate ad una settimana di vita:

♡ Cucciolata 1°:  due Skinny (Oxbow e Timothy) ed una Americana possibile SK (Stevia)

cavia-skinny-carrierskinny-
Due cuccioli Skinny o cavia nuda Hairless Guinea Pig (porcellino senza pelo) ed una English short hair (americane) possibile SK. Foto interna senza flash con luce ambiente.
♡ Cucciolata 1° due Skinny maschi (Oxbow e Timothy) ed una femmina Americana possibile SK (Stevia)
porcellini-d'india-senza-pe
Due cuccioli Skinny o cavia nuda Hairless Guinea Pig (porcellino senza pelo) ed una English short hair (americane). Foto esterna con luce solare.

 

♡ Cucciolata 2° : una dolcissima Skinny (Alfa Alfa) e due paffute Americane( Miele e Zucchero). Un cucciolo è bianco SATIN occhi p.e 

cavia-satin-skinny-american
Due cuccioli English short hair (americane) ed una Skinny o cavia nuda Hairless Guinea Pig (porcellino senza pelo) .  Un cucciolo è bianco SATIN. Foto interna senza flash con luce ambiente.
♡ Cucciolata 2° una dolcissima Skinny (Alfa Alfa) e due paffute Americane( Miele e Zucchero). Un cucciolo è bianco SATIN occhi p.e
cavia-satin
Due cuccioli English short hair (americane) ed una Skinny o cavia nuda Hairless Guinea Pig (porcellino senza pelo) .  Un cucciolo è bianco SATIN . Foto esterna con luce solare.
Zucchero di Cavie Borgo Padova . Cucciolo English shorthair (Americana) Bianco Satin
White-Satin-guinea-pig-cavi
P/E White Satin 
(Satin coat can be in any colour/coat length, it just shows up nicely in the whites. 
It is a genetic difference that produces a hollow hair fibre that appears to shine)
 
Clicca qui per vedere le foto dei cuccioli disponibili o seguici sulla nostra pagina Facebook  Cavie Borgo Padova.

Razza Americana / Short Hair Guinea pig / English short hair

Cavia a pelo corto e senza rosette . La pelliccia è liscia , fitta e lucida . La varietà di selezione , detta Americana , si differenzia dalla comune per il musetto più corto ed arrotondato e per il corpo più tozzo e grassottello . Occhi ed orecchie grandi, le orecchie devono essere reclinate in avanti e cadenti, con una leggera onda . Questa razza ha davvero un buon temperamento !

Razza Skinny / Hairless Guinea Pig / Cavia nuda

Questa razza è molto particolare, definita “cavia nuda”, o “skinny”. La cavia  è senza pelo, con solo una leggera peluria sul naso , sulle zampe e sulla punta delle orecchie . Nella skinny i piccoli nascono nudi e la loro pelle è morbida e un po floscia .  Una skinny adulta di buona selezione ha un aspetto sano , potente e massiccio , sembra un mini ippopotamo. Le skinny necessitano di temperature controllate .

Carattere delle cavie skinny: Intelligenti e dolci , cercano il contatto con il calore umano , grandi chiaccherone e sempre amorevolmente affamate.

Le cavie nude sono animali domestici piccoli ed insoliti da tenere in casa ma teneri e coccolosi, dall’aspetto forse per qualcuno “strano” in realtà animali simpaticissimi e molto affettuosi.


Genetica ed allevamento delle nostre Skinny:

Selezioniamo Skinny dotate di genealogico e NON consanguinei per ottenere skinny forti e robuste!

Sconsigliamo la pratica di accoppiare per più generazioni consecutive skinny con skinny o sprovviste di genealogico.

Riteniamo ottimo l’accoppiamento Skinny con soggetti CARRIER SKINNY* di linee di sangue diverse (dotate di genealogico) per ottenere skinny forti e robuste.

*CARRIER SKINNY* (cavia con il pelo corto, liscio leggermente ondulato e duro, portatore del gene nudo/Skinny) o cavia SK=Skinny transfert ( portatore del gene Skinny)

Accoppiamenti  Consentiti:

  • Skinny X Skinny – 100% Skinny Accoppiamento possible.
  • Skinny X Portatore Skinny – 50% Skinny 50% portatore – Accoppiamento consigliato.
  • Portatore Skinny X Portatore Skinny –50% Skinny 50% portatore 25% pelo corto – Accoppiamento consigliato.
  • Portatore Skinny X Pelo corto 50% portatore Skinny 50% pelo corto – Accoppiamento possibile
  • Skinny X Pelo corto 100% portatore Skinny – Accoppiamento consigliato.

Simboli e Significati

1.0  maschio

0.1  femmina

r.e occhi rubino

p.e occhi pink-rosa

f.e occhi fuoco

d.e occhi neri

AT Alpaca transfert ( portatore del gene Alpaca)

ST Satin transfert ( portatore del gene Satin)

HT Himalayan transfert ( portatore del gene himalayan)

SK Skinny transfert ( portatore del gene Skinny)


Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali

Clicca qui per sapere cosa serve ad un porcellino d’india / cavia , prima che arrivi a casa.

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova , clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto dei nuovi cuccioli

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento amatoriale cavie di razza.
Veneto, provincia di Padova ( siamo a pochi km da Cittadella – Padova )
Italy
INFO & PRENOTAZIONI 
Tramite email o telefono
E’ gradita una presentazione via email. 
 +39 3339408101 o all’indirizzo email caviepadova@gmail.com
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio
Non troverai i nostri cuccioli in mercati, mercatini, bancarelle.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori
Cavie Borgo Padova

Colpo di Calore nei Porcellini d’india

Il caldo è un problema per tutti gli animali, ma per i porcellini d’india lo è ancora di più.

Il porcellino d’india, che ha il corpicino tozzo con una folta pelliccia isolante, è particolarmente soggetto ai colpi di calore in presenza di temperature ambientali superiori ai 26-28°C.

Il sudore è un meccanismo di termoregolazione assente nei porcellini d’india come nei conigli, nei criceti ,nei cincillà , che possono difendersi dal caldo solo cercando refrigerio in un luogo fresco (in natura si rifugerebbero nelle tane).

I colpi di calore per questi animali possono essere fatali.

Sintomi del colpo di calore
La temperatura ambientale ideale per le cavie è compresa tra 18 e max 26°C Temperature superiori possono essere fatali.

☀ Cause del colpo di calore: Temperature superiori 27/28C, umidità superiore al 70% , ventilazione insufficiente .

🤒 Sintomi del colpo di calore : Letargia, abbattimento, respirazione frequente e superficiale , salivazione profusa e una temperatura corporea elevata.

Sono sintomi che devono allertare perché, nei casi estremi, non intervenire per un colpo di calore può causare il coma ed arrivare anche a determinare la morte della cavia. Si tratta di una emergenza ed è pertanto fondamentale rivolgersi al Medico Veterinario.

⚠ Nel caso si sospetti un colpo di calore, la tempestività è tutto! Si deve diminuire la temperatura corporea portandolo subito in una zona fresca per raffreddarlo poi, gradualmente, con panni umidi ( non ghiacciati!) .  Chiamare IMMEDIATAMENTE il veterinario.

Prevenire, come sempre, è meglio di curare:

  • Evitare di alloggiare i porcellini all’esterno nelle ore più calde.
  • Gabbie e recinti non devono mai essere posizionati dietro una vetrata o su una terrazza al sole.
  • Fornire adeguate zone d’ombra/ripari.
  • Garantire sempre acqua fresca a disposizione e cambiarla spesso.
  • Evitare di alloggiarli in stanze con scarsa ventilazione e con temperature oltre i 28 gradi .
  • Non permettere che il getto d’aria di ventilatori e condizionatori sia diretto sulle cavie.
  • Tenere un piccolo termometro in prossimità della gabbia/recinto per monitorare la temperatura ambientale.
  • In giornate particolarmente afose attrezzare la gabbia con siberini o bottiglie d’acqua ghiacciate, avvolte in un telo,  in questo modo  le cavie potranno decidere se stare vicino a questa fonte di fresco oppure se starne lontano a seconda delle loro esigenze.

In estate come in Inverno i porcellini d’india sono sensibili agli sbalzi di temperatura . Attenzione alle correnti d’aria ed evitate gli sbalzi di temperatura (esempio passare dal caldo esterno del giardino ad una stanza interna climatizzata).

🌈Pillole di benessere di Cavie Borgo Padova:

Per consentire una giusta termoregolazione il pelo delle cavie Peruviane o dei Porcellini d’india a pelo lungo non deve essere tagliato troppo corto. Protegge dal freddo ma anche dal caldo.🌈

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova, clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori.

Sono nati 5 cuccioli

Lieto evento a Cavie Borgo Padova, sono nati 5 bellissimi cuccioli di porcellino d’india a pelo corto di razza: Us-Teddy  e  English short hair (Americana).

Il cucciolo più piccolo alla nascita pesava 75g, il piu grande 116g.

Bravissima mamma Trudy! ❤

US-teddy-orsetto-Trudi.jpg
Trudy di Cavie Borgo Padova , colorazione Goldagouti

Le foto dei cuccioli disponibili saranno pubblicate nel menù sezione: Cuccioli Disponibili e sulla pagina Facebook  Cavie Borgo Padova, seguici!

Cuccioli prenotabili solo dopo la pubblicazione delle foto con la relativa scheda del cucciolo e disponibili al termine dello svezzamento.

CUCCIOLATA  ADOTTATA!

Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
cuccioli-porcellino-d'india
Cuccioli razza Us-Teddy e English short hair (Americana)

 Americana / Short Hair Guinea pig / English short hair

A pelo corto e senza rosette . La pelliccia è liscia , fitta e lucida . La varietà di selezione , detta Americana , si differenzia dalla comune per il musetto più corto ed arrotondato e per il corpo più tozzo e grassottello . Occhi ed orecchie grandi, le orecchie devono essere reclinate in avanti e cadenti, con una leggera onda . Questa razza ha davvero un buon temperamento !


US teddy

A pelo corto e dritto . US Teddy ha l’aspetto di un orsetto di peluche (da qui deriva il nome “teddy”) . Il pelo è corto e senza rose . La struttura del pelo di questa razza è crespa e la pelliccia resta dritta come se fosse infeltrita .


Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali

Clicca qui per sapere cosa serve ad un porcellino d’india / cavia , prima che arrivi a casa.

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova , clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto dei nuovi cuccioli

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento amatoriale cavie di razza.
Veneto, provincia di Padova ( siamo a pochi km da Cittadella – Padova )
Italy
INFO & PRENOTAZIONI 
Tramite email o telefono
E’ gradita una presentazione via email. 
 +39 3339408101 o all’indirizzo email caviepadova@gmail.com
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio
Non troverai i nostri cuccioli in mercati, mercatini, bancarelle.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori

Benvenuta Primavera

I porcellini d’india possono mangiare l’erba?

La primavera è arrivata e ci sono un sacco di buone ragioni per amarla, sopratutto per i porcellini che sono felici di mangiare un po’di erba fresca .
Con l’arrivo della primavera, le temperature si alzano, i giardini si riempiono di saporite erbette e noi possiamo portare fuori le nostre caviette.

cavie giardino.jpg

Una passeggiata in sicurezza, sull’erba fresca, non farà niente altro che bene ai nostri animaletti, oltre al fatto che mangiare erba fa loro davvero molto bene. L’erba inoltre ha dei micro cristalli di silice che la rendono capace di “limare” i denti che, come sappiamo,  crescono continuamente.

Dopo l’inverno o se non sono abituati a mangiarla, il passaggio all’alimentazione con l’erba fresca , dovrebbe avvenire però gradualmente.
In Primavera dovrebbero essere lasciati liberi di mangiare l’erba fresca solo per poche ore al giorno, poiché l’erba d’inizio stagione è molto ricca e rischia di provocare loro qualche problema digestivo.
E se non abbiamo un giardino? possiamo sempre raccogliere a mano le prime erbette di prato nei campi o nei parchi (se bio), integrandone piccole porzioni alla loro dieta abituale e aumentandole di poco ogni settimana.

raccogliere-erbette-di-camp
erbe di campo commestibili per porcellini d’india

Erbe selvatiche che le cavie possono mangiare senza alcun problema:

Le graminacee , ovvero le piante con foglie a nastro (a fili d’erba come in foto):

  • Erba mazzolina. (Oxbow Orchard Grass)
  • Loiessa o  Loietto Italico. (Lolium multiflorum).
  • Festuca dei prati. (Festuca pratensis)
  • Fleolo o Coda di topo. (Oxbow Western /fieno Timothy)
erbe-di-campo
Erba di cui sono ghiotti i porcellini d’india

con l’aggiunta di qualche foglia di:

  • Tarassaco o dente di leon
  • Piantaggine lanceolata
  • Altea
  • Nasturzio
  • Achillea
  • Borsa del pastore
  • Trifoglio
  • Camomilla
  • Malva
  • Ortica (essiccata)

Una buona regola : non raccogliere quello che non si conosce .

Quale erba non raccogliere per i nostri porcellini d’india?

  • Non raccogliere l’erba dei bordi strade (contaminata dai fumi delle auto)
  • Non raccogliere l’erba che è stata trattata con agenti chimici (pesticidi, erbicidi e concimi).
  • Non raccogliere erbe spontanee con muffe e funghi.
  • Non raccogliere erbe da aree erbose frequentate da altri animali. (Feci di altri animali possono trasmettere parassiti).
  • Non conservare l’erba fresca chiusa in sacchetti di plastica o per diversi giorni ( rischio fermentazione)

L’erba è l’alimento più naturale per le cavie ed i porcellini d’India.

Vedrete quanto tempo passeranno a mangiucchiare e a fertilizzare il nostro prato!

Un po’ di sana libertà per i nostro porcellino d’india, sempre però con un occhio di riguardo per la sua sicurezza.

Porcellini d’india all’esterno in sicurezza? clicca qui!


Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova, clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori.

Quanto diventa grande un porcellino d’india?

La cavia domestica è detta anche porcellino d’India, cavia peruviana, maialino d’India o porcellino di mare. Il suo nome scientifico è Cavia porcellus. Il porcellino d’india a prescindere dal nome..dalle razze e dai colori è un animale che spesso si adotta da cucciolo quand’è una pallina pelosa di un centinaio di grammi. Il cucciolo però CRESCE a vista d’occhio ed arriva a pesare anche 1 kg ed oltre  (come si può vedere dalla foto).

peso crescita porcellino d'india-01

Per il cucciolo si dovrà acquistare da subito una gabbia di grandi dimensioni e con misure adeguate per più esemplari. Spesso molti porcellini d’india sono destinati a vivere tutta la vita in una gabbietta che da cuccioli era enorme ma che da adulti non basterebbe come trasportino.

Qual’è il peso corretto per ogni cavia?

In verità non c’è un peso corretto per un porcellino d’india: esistono diverse corporature, ci sono maschietti di 800 grammi di peso perfettamente in salute ma con struttura proporzionata anche se più piccola. Il peso dei cuccioli varia anche da quanti fratellini o sorelline ci sono. Un figlio unico in genere pesa di più di un cucciolo con altri 2 /3 fratellini.

  • Il peso medio di un porcellino d’india maschio adulto si aggira sui 900/1.200 gr.
  • Il peso medio di una cavia femmina adulta oscilla tra i 700 / 900 gr.

Qual è il peso forma delle nostre cavie durante la crescita?

  • Alla nascita un cucciolo di porcellino d’india dovrebbe pesare almeno 60 grammi. Nel caso di parto con un solo cucciolo questo può pesare anche 120g.
  • A poco meno di un mese di vita, quindi allo svezzamento, un cucciolo deve pesare almeno 250/300 grammi.
  • A due mesi di vita ormai la cavia deve avere una crescita regolare e aver raggiunto circa 400/500 grammi.
  • L’importante è che il peso di una cavia in crescita aumenti sempre e non cali. Un calo di peso della cavia è spesso sinonimo di qualche problema ( un calo repentino in breve tempo). Controlla il peso almeno una volta alla settimana, così da monitorare il suo stato di salute.
  • Una cavia cresce in peso e dimensioni fino a circa un anno di vita, a quel punto si può considerare adulta e strutturalmente formata, ricordiamoci però che si possono riprodurre a pochi mesi!
  • Fieno erba e movimento eviteranno che la nostra cavia diventi obesa da adulta.
magro_grasso_porcellino d'india_tabella_peso-02-02.jpg
Tabella peso/taglia ideale porcellino d’india

Se il  nostro porcellino d’india è troppo magrotroppo grasso la sua salute è a rischio. Si consiglia una visita dal veterinario per escludere qualsiasi patologia in corso. Se il nostro porcellino d’india non presenta nessuna patologia ed ha solo una struttura esile o robusta, il veterinario molto probabilmente consiglierà alcuni cambiamenti nella dieta e nello stile di vita del nostro amato pet.

Chi adotta un porcellino d’india deve essere consapevole che sta prendendo una creatura piccola ma con le esigenze grandi. Non pensate che restino palline pelose di pochi grammi.

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova, clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori.

Cuccioli di porcellini d’india in regalo?

Regalare un cucciolo sembra un’idea romantica perchè i cuccioli di porcellino d’india appena nati sono piccoli, morbidi, buffi, in una parola, irresistibili. Attenzione però! perché dietro l’apparenza angelica dei batuffoli ci sono sempre esseri viventi che hanno bisogno di amore ma anche di essere puliti, spazzolati, curati e di attenzioni giornaliere e costanti.

💓💞 Un cucciolo non è un peluche 💓💞

Il porcellino d’india non è un peluche: fa pipì e pupù 

emoji-cuscino-emoticon-02

Avere un porcellino d’india ha dei costi

Ricordatevi anche del non trascurabile aspetto economico :

Una gabbia o recinto grande (da 100 cm) ha dei costi… Verdure giornaliere e mangimi buoni formulati per cavie costano, le visite veterinarie specialistiche costano,  le cure mediche quando necessarie pure. Bisogna sapere ed essere consapevoli  che avere una cavia è un impegno di tempo ed  anche economico , oltre all’eventuale costo di acquisto se si prende un porcellino di razza da un allevamento responsabile  etico e con esperienza e competenza sulle razze.

Chi decide di prendere una porcellino d’india deve essere consapevole che sta prendendo una creatura piccola ma con le sue esigenze, con cui vivrà (in media) per i prossimi 5-8 anni. Non dovrebbe prendere un porcellino d’india chi non può sostenere economicamente qualsiasi spesa alimentare e medica si renda necessaria e chi  non ha la voglia e la pazienza di occuparsi di una creatura pelosa e vivente, veramente esigente anche se piccola e che non smetterà mai di esserlo. Un cucciolo non è un peluche da comprare al mercato in una bancarella la domenica e da riporre quando si è stanchi.

Accogliere un cucciolo è sempre una responsabilità che porterà comunque con se tanta GIOIA.💓💞

Cucciolo regalo-02.jpg
Cucciolo Cavia Razza Americana colorazione Goldagouti

Prendersi cura di un animale domestico ci rende persone migliori !

Orsetto LOVE-02.jpg
Cucciolotto cavia razza US Teddy colorazione Goldagouti

Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali

Clicca qui sapere cosa serve ad un porcellino d’india / cavia , prima che arrivi a casa.

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova , clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento amatoriale cavie di razza.
Veneto, provincia di Padova ( siamo a pochi km da Cittadella – Padova )
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio
Non troverai i nostri cuccioli in mercati, mercatini, bancarelle.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori

Cosa mangiano i porcellini d’india?

Alimentazione corretta per mantenere in salute i nostri porcellini d’india.

L’alimentazione dei porcellini d’india di Cavie Borgo Padova si basa sulla somministrazione di fieno di ottima qualità, erbe di campo (raccolte e selezionata a mano), verdure, piccole quantità di frutta, pellet specifico per cavie contenente vitamina C. Il tutto suddiviso in 3/4 pasti giornalieri.

piramide-alimentare-porcellino-dindia-cavia-01-01
Tabella alimentazione cavie

Cosa mangiano i porcellini d’india?

L’essenziale in 6 punti :

  • 1) Fieno
  • 2) Acqua
  • 3) Erba / Ortaggi/Verdura (ogni giorno)
  • 4) Pellet  / Mangime (priorità più bassa rispetto fieno ed acqua)
  • 5) Frutta (poca e non tutti i giorni)
  • 6) La vitamina C (se non ottenuta da frutta e verdura).

Come alimentare un porcellino d’india?

  • Fieno di prato (deve essere la base della sua alimentazione e deve essere sempre presente in abbondanza).
  • Vegetali  (150/250 grammi a cavia): trifoglio, tarassaco, lattuga romana, scarola, radicchio , sedano, finocchio, rucola, peperone rosso, carote, pomodoro, zucchine, e con moderazione cavolo, verza, broccolo (evita le crucifere perché possono provocare problemi digestivi di tipo gassoso.)
  • Mangime: formulato per cavie e senza cereali (al massimo un cucchiaio al giorno)
  • Frutta (raramente perché predispone all’obesità ): mela , arance , mandarino, kiwi;
  • Integrazione di vit C: Daily C (Oxbow) o Cebion gocce (1-2 gocce al giorno) e minimo 15 g di questi alimenti al giorno: spinaci, rucola, cavolo, verza, broccolo, peperone rosso, tarassaco, kiwi, arancia/mandarino.( la vit. c si deteriora molto velocemente e varia in base all’alimento, alla stagione ed al tipo di coltivazione ad esempio un peperone coltivato  in serra d’inverno  avrà meno vitamina c di un peperone del nostro orto in estate)

Tutti gli alimenti non devono mai essere somministrati freddi o cotti. I cambiamenti di dieta devono essere fatti gradualmente. Dare alla cavia poca verdura e frutta per volta ed eliminare quella avanzata dal pasto precedente.

Sono assolutamente vietati semini, semi di girasole, crackers, dolci, biscotti, pane, fette biscottate, cioccolato, cibo per cani e gatti.


Quanto e quando nutrirlo?

  • il Fieno: Lascia che abbia sempre a disposizione del fieno fresco e pulito.
  • Mangime: Per un porcellino d’india uno due cucchiai al giorno sono più che sufficienti
  • Verdure a foglia: Riempi una ciotola di verdura 2 volte giorno, rimuovi le verdure non consumate per prevenire deterioramento / marciumi. Non fornire da mangiare cibo appassito.
  • Acqua fresca: Il Porcellini d’india devono avere acqua a disposizione, fresca e sempre pulita sostituisci, se necessario, anche più volte al giorno.

Alimentiamo i nostri porcellini d’India principalmente con verdure a foglia verde.

Alcuni vegetali possono essere forniti più volte al giorno, alcuni poche volte a settimana.

Non alimentiamo il nostro porcellino d’India con le stesse verdure di tutti i giorni . La varietà è la chiave per mantenere la salute della cavia.


Cosa dare preferibilmente di base al porcellino d’india?

Lista dei Vegetali che possono mangiare le Cavie

  • -Radicchio/Trevigiana/Chioggia
  • -Peperoni dolci tutti colori tutti i giorni per la vitamina C
  • -Sedano- finocchio (tagliati perché  filamentosi)
  • -Zucchine
  • -Cetriolo (scarso valore nutritivo, ma alto contenuto di acqua – particolarmente apprezzato in estate.)
  • -Lattuga a fogli verde o rossa
  • -Scarola
  • -Indivia Riccia
  • -Indivia Belga
  • -Carote (sono consigliati sia la radice che le cime verdi (ma contengono molti zuccheri e vitamina A  richiedono dunque un consumo moderato)
  • -Scarola
  • -Zucchine
  • -Rucola

Alberi e arbusti da rosicchiare:

  • – Salice
  • – Gelso
  • – Vite da vino (anche le foglie)

guinea-pig-grass-porcellino-dindia-erba

Foraggi:

-Erba comune (I porcellini d’india possono mangiare l’ERBA DEL PRATO se NON TRATTATA.)

  • -Graminacee fresche.
  • -Denti di leone (officinale Teraxacum).
  • -Trifoglio (repens Trifollium o Trifolium pratense).
  • -Piantaggine (Plantago major, Plantago lanceolata).
  • -Camomilla (Anthemis nobilis).

ATTENZIONE: Assicurati che l’erba sia priva di sostanze chimiche, gas di scarico o contaminata da urine di animali. NON sporcata da cani / gatti / etc. NON tagliata con tosaerba. E ‘meglio raccoglierla in natura, lontano dalle aree urbane. Scegli piante che sono integre e con un aspetto sano e non avvizzito.

Ma i Porcellini d’india possono mangiare l’erba?  clicca qui sotto per leggere l’articolo.  https://cavieborgopadova.com/2017/03/19/benvenuta-primavera/


Cosa dare con moderazione al porcellino d’india?

  • -Bietole
  • -Prezzemolo (contiene vitamina C ma molto ricchi di calcio, quindi si raccomanda cautela se cavia è incline a sviluppare calcoli vescicali)
  • -Spinaci
  • -Barba di mais e bucce: in stagione
  • -Petali di rosa Bio (senza pesticidi o fertilizzanti)
  • -Erba medica(spagna) gonfia
  • -Pomodoro
  • -Asparagi (a basso contenuto di vitamina C)
  • -Cime di rapa
  • -Zucca
  • -Broccolo, cavolo ,cavolfiore

Frutta: poca! sempre piccoli pezzi e senza esagerare (1 o 2 volte a settimana).

  • – Anguria
  • – Arancia
  • – Mela
  • – Kiwi
  • – Melone
  • Albicocca
  • – Pera
  • – Pesca
  • – Prugna
  • – Banana  (può causare costipazione, usare con moderazione)
  • – Uva senza semini
  • – Ciliegie senza il nocciolo

La frutta deve essere  considerata come un premio da dare saltuariamente e in porzioni molto piccole.

Togliere sempre i semi della frutta (soprattutto dalla mela e da pesche, ciliege,albicocche, susine, i semi del peperone) perchè possono contenere sostanze tossiche.

Erbe aromatiche: dare con moderazione e solo ogni tanto:

  • – basilico
  • – menta
  • – rucola

Erbe selvatiche:

  • tarassaco o dente di leone 
  • – piantaggine lanceolata
  • – altea
  • – nasturzio
  • – achillea
  • – borsa del pastore
  • – trifoglio
  • – camomilla
  • – malva
  • ortica essicata

Quali sono gli alimenti VIETATI ai porcellino d’india?

Quali alimenti sono da evitare?

NON dare ALLA CAVIA:

  • Verdura congelata
  • Verdure fredde da frigorifero ( se il cibo è troppo freddo può provocare la diarrea ai porcellini d’india)
  • Verdura cotta
  • Verdura in scatola
  • Snack per roditori tipo barrette di cereali e miele, barrette di semi , ecc.
  • Mangimi formulati per coniglietti o criceti!
  • Mangimi per gatti /cani 
  • Mangimi per conigli d’allevamento ( possono contenere antibiotici)
  • Piccioli e fogliame dei pomodori e dei peperoni,semi del peperone.
  • Rabarbaro
  • Edera
  • Carne, pesce, uova.
  • Alcol, tè, caffè, bevande gassate
  • Patate – aglio cipolla e bulbi in generale
  • Peperoncino piccante
  • Funghi – fagioli e legumi in genere
  • Lattuga iceberg: praticamente non ha nessun valore nutrizionale ed è troppo acquosa.
  • Cocco Avocado 
  • Chicchi di mais e popcorn: rischio di soffocamento
  • Frutta secca
  • Pane, pasta, riso, prodotti da forno, biscotti e dolcetti vari
  • Succhi di frutta zuccherati
  • Marmellate o conserve di frutta
  • Latte e latticini (le cavie sono intolleranti al lattosio)
  • Radice di rafano
  • Fiori coltivati per commercio
  • Mangimi composti contenenti semi, cereali fioccati e frutta secca anche se indicati per cavie/porcellini d’india.
  • Drupacee: albicocco, pesco, ciliegio, susino ecc. (se non vengono seccati per almeno sei mesi)
  • Conifere: pino, abete, ginepro ecc..
  • Legno degli Agrumi: arancio, limone, cedro, mandarino ecc.
  • Rabarbaro (tossico)
  • ATTENZIONE A OLEANDRO E STELLA DI NATALE, SONO VELENOSE E MORTALI.

Molte altre piante, soprattutto ornamentali, molto comuni nelle case e nei giardini, sono tossiche o velenose. Evitare piante/erbe non conosciute.

NOTA: Le cavie hanno un sistema digestivo sensibile che è facilmente alterabile. Introduci sempre nuovi cibi lentamente e con pazienza. Inizia con un pezzo molto piccolo, e se piace, continua ad aumentare la quantità nel tempo.

I cuccioli di Cavie Borgo Padova vengono abituati ,durante lo svezzamento, a tutta la verdura, frutta ed ortaggi che potranno mangiare da adulti. Un cucciolo che durante lo svezzamento  non assaggia con la mamma un determinato alimento difficilmente lo assumerà da adulto.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!


Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova , clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

flower2xold
INFO & PRENOTAZIONI 
Tramite email o telefono
E’ gradita una presentazione via email. 
Vieni a scoprire se ci sono cuccioli in arrivo, o magari già nati, contattandoci al numero
+39 3339408101 o all’indirizzo email caviepadova@gmail.com
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio
Non troverai i nostri cuccioli in mercati, mercatini, bancarelle.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori

Le Razze

Quali sono le varie razze di porcellino d’india?

La Cavia domestica (Cavia porcellus Pallas, 1776), a volte anche detto porcellino o maialino d’India , si differenzia in moltissime razze e varietà , alcune pregiate.

Le varie tipologie (razze) di porcellini d’India, così come le razze di altri mammiferi, si distinguono in base a caratteristiche specifiche: tra queste il manto.

  1. Cavie a pelo lungo: cavia Peruviana, cavia Alpaca, cavia Sheltie, cavia Textel, cavia Luncarya, cavia Merino.
  2. Cavie a pelo corto: Cavia Americana ( English short hair ), English Crested, cavia US Teddy, cavia Rex.
  3. Cavia nuda : cavia Skinny  ( anche detto porcellino d’India senza pelo).

Le razze allevate a Cavie Borgo Padova


Peruviana / Long Hair Guinea Pig

A Pelo lungo e liscio , alla nascita il pelo è corto ma comincia subito a crescere . I peli della cavia Peruviana arrivano ai 10 cm e oltre . Sono presenti 2 rose simmetriche sul posteriore che direzionano il pelo; questo ricade morbidamente da dietro in avanti fino a formare la tipica frangetta . Necessita di accurata e costante toelettatura quotidiana per mantenere la lunghezza del pelo.


Americana / Short Hair Guinea pig / English short hair

A pelo corto e senza rosette . La pelliccia è liscia , fitta e lucida . La varietà di selezione , detta Americana , si differenzia dalla comune per il musetto più corto ed arrotondato e per il corpo più tozzo e grassottello . Occhi ed orecchie grandi, le orecchie devono essere reclinate in avanti e cadenti, con una leggera onda . Questa razza ha davvero un buon temperamento !


US teddy

A pelo corto e dritto . US Teddy ha l’aspetto di un orsetto di peluche (da qui deriva il nome “teddy”) . Il pelo è corto e senza rose . La struttura del pelo di questa razza è crespa ed ispida , la pelliccia resta dritta come se fosse infeltrita .


Skinny / Hairless Guinea Pig / Cavia nuda

Questa razza è senza pelo , ma ha solo una leggera peluria sul naso , sulle zampe e sulla punta delle orecchie . Nella skinny i piccoli nascono nudi e la loro pelle è morbida e un pò floscia . Le skinny necessitano di temperature controllate .


Le razze a pelo corto non richiedono particolari toelettature. Il  pelo lungo diventa già più impegnativo, ed ha bisogno di cure quotidiane. Alcune razze hanno un mantello così imponente e un pelo così lungo da adulte che talvolta, se trascurato per qualche giorno, si annoda senza rimedio. Le cavie peruviane (o comunque a pelo lungo) trascinano il pelo a terra. Il pelo va quindi tenuto corto (specialmente la zona genitale) e regolato a misura quando cresce onde evitare sporcizia o ingiallimento del pelo e prevenire possibili infezioni. Toelettatura e gestione diversa se le cavie a pelo lungo sono da expo. Se sono razze di porcellini d’india a pelo corto ,ovviamente, il mantello è semplice da gestire , la toelettatura è facile e dilazionata nel tempo.


Simboli e significati

  • 1.0 maschio
  • 0.1 femmina
  • r.e occhi rubino
  • p.e occhi pink-rosa
  • f.e occhi fuoco
  • d.e occhi neri
  • AT Alpaca transfert ( portatore del gene Alpaca)
  • ST Satin transfert ( portatore del gene Satin)
  • HT Himalayan transfert ( portatore del gene himalayan)
  • SK Skinny transfert ( portatore del gene Skinny)

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova , clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

flower2xold
INFO & PRENOTAZIONI 
Tramite email o telefono
E’ gradita una presentazione via email. 
Vieni a scoprire se ci sono cuccioli in arrivo, o magari già nati, contattandoci al numero
+39 3339408101 o all’indirizzo email caviepadova@gmail.com
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio
Non troverai i nostri cuccioli in mercati, mercatini, bancarelle.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori