Si chiama Porcellino d’india o cavia?

La cavia domestica (Cavia porcellus Pallas) e il comune porcellino d’india sono lo stesso buffo animaletto!

In ITALIA i comuni  porcellini d’india spesso vengono anche chiamati genericamente cavie peruviane. La cavia peruviana è in realtà una delle tante razze di porcellino d’india con un preciso standard.

Le varie razze di porcellini d’India si distinguono in base a caratteristiche e standard specifici: tra questi la lunghezza del manto è la caratteristica maggiormente evidente.

  1. Cavie a pelo lungo: cavia Peruviana | cavia Alpaca | cavia Sheltie |
  2. cavia Textel | cavia Luncarya | cavia Merino.
  3. Cavie a pelo cortocavia Americana ( English short hair )|English Crested | cavia US Teddy | cavia Rex.
  4. Cavia nuda : cavia Skinny  ( anche detto porcellino d’India senza pelo).

Che animali sono le cavie?

Il porcellino d’India (conosciuto anche come cavia) non è affatto un piccolo maialino, bensì un paffuto roditore da compagnia e  non ha nulla a che fare con l’India ma proviene dal Sud America, dove è stato addomesticato da millenni ed è impiegato anche come risorsa di sostentamento . I Porcellini d’india venivano utilizzati anche nei riti di guarigione praticati dai curanderus “si riteneva che le cavie avessero il potere di curare le persone malate, nel corso di tradizionali rituali di guarigione.”

Il suo nome comune (così come quello degli indiani d’America) riflette l’errata convinzione di Cristoforo Colombo e dei primi navigatori di aver raggiunto un angolo del continente asiatico. Insomma, l’errore si è tramandato e quello che dovremmo chiamare “porcellino d’Ecuador”, oppure “porcellino del Perù”, ha cambiato specie e paese! un errore storico che si è conservato nel tempo.

Tutt’oggi l’allevamento di “grosse cavie” (Cuy) come fonte di cibo è molto diffuso tra le popolazioni rurali andine del sud america.

Le cavie furono chiamate quwi nella lingue quechua e cuy (plurale cuyes) in spagnolo, in entrambi i casi richiamando in modo onomatopeico il loro verso più frequente (un cuiii cuiii prolungato). I commercianti olandesi e inglesi portarono le cavie nel vecchio continente, dove divennero rapidamente popolari come animali domestici esotici per ricchi europei.

I porcellini d’india diventarono in europa dei veri e propri “pet”, ossia piccoli animali da compagnia e si diffusero in ogni angolo del mondo diventando un’ambita creatura da compagnia. A lanciarne la “moda” fu addirittura la regina 👑  Elisabetta I nel 1500.

Sperimentazione animale 🐁🐇🐒👨‍🔬

Purtroppo dal XIX secolo sono entrate a far parte anche del mondo della ricerca, sottoposti troppo spesso a numerosi esperimenti in laboratori biologici e medici , con il nome di Cavie.

Perché li chiamiamo una cavie?

-LA PAROLA ‘CAVIA’
Il termine deriva da un vocabolo utilizzato probabilmente in una lingua precolombiana e che significa topo. (çaviá, saviá «topo»).

Perché li chiamiamo guinea pig?

-LA PAROLA ‘GUINEA’
Una teoria è che, quando le cavie venivano trasportate in Europa a bordo delle navi, la Guinea (sulla costa occidentale dell’Africa) rappresentava un punto di sosta lungo il percorso. È stato fuorviante pensare che provenissero da lì.

Un’altra teoria è  la parola “Guinea” derivi da un posto chiamato “Guiana” in Sud America, che è molto più probabilmente un luogo in cui trovare porcellini d’India .

Un malinteso comune è che le cavie sono state vendute per una ghinea (una vecchia moneta inglese, approssimativamente equivalente a quella della sterlina moderna (£ 1)). Non c’è davvero alcuna prova per questo e in effetti, la cavia era già chiamata “maiale della ghinea” almeno un centinaio di anni prima che la moneta esistesse!

-LA PAROLA ‘PIG’
La parola “maiale” deriva dal nome scientifico; Cavia porcellus, con “porcellus” in latino per “porcellino”. Mentre i porcellini d’India non sono in realtà collegati ai maiali, hanno alcuni tratti simili; il loro “wheek! wheek!” suoni per esempio, sono un po ‘come strilli di piccoli porcellini! Hanno anche una corporatura simile a quella dei maiali, con teste grandi, collo tozzo e corpo rotondo ed un grande appetito come i loro omonimi grandi!


Pare che nessuno da allora, nel mondo, si sia preoccupato del fatto che il porcellino d’india appartenga alla famiglia dei roditori e non a quella dei suini e che provenga  dal sud america: l’errore sulla specie, infatti, è comune a quasi tutte le lingue.

ALTRI NOMI NEL MONDO
Potresti anche sentire una cavia chiamata “CAVY“. Questo è il gruppo familiare a cui appartengono le cavie. Include altri roditori autoctoni del Sud America come il cugino grande delle cavie, il capibara, il più grande roditore del mondo che può arrivare a pesare fino a 65 kg!

Mentre nei paesi di lingua inglese si chiamano Guinea Pig , in tutto il mondo sono conosciuti con una miriade di altri nomi! Eccone alcuni:

  • MEERSCHWEINCHEN – GERMANIA
    Letteralmente significato ‘Little Sea Pigs’ (che nome carino!). Ciò risale ai tempi in cui le cavie venivano trasportate sulle navi come una fonte di carne fresca facile ed economica (un po meno carino! 😞).
  • COCHON D’INDE O COBAYE – FRANCIA
    ‘Cochon d’Inde’ si traduce in ‘Indian Pig’ e si pensa che sia un riferimento all’America piuttosto che all’India stessa. La parola “Cobaye” è usata più in riferimento a una cavia che viene usata nel test del prodotto (povero maiale!).
  • PORCELLINO D’INDIA – ITALIA
    Piuttosto come la traduzione francese e significa “Little Indian Pig”🐽🐖🐷 .
  • CAVIA O GUINEE BIGGETJE – PAESI BASSI
    La vecchia parola per cavia, “Guinees Biggetje”, si traduce in “Guinean Piglet”(semplicemente Maialino guineano)
  • MARSVIN – DANIMARCA
    “Marsvin” in danese significa sia “porcellino d’India” Può essere approssimativamente tradotto come “Ocean Pig” 🐖🚢 🌊.
  • PORQUINHO DA ÍNDIA – PORTOGALLO
    Significa “Little Pig of India”, ancora una volta riferimento all’India piuttosto che all’America 🐖.
  • CONEJILLO DE INDIAS O COBAYA – SPAGNA
    Conejillo de Indias si traduce come “Little Rabbit of the Indies” (chiaramente una crisi di identità😕).
  • ΙΝΔΙΚΑ ΧΟΙΡΙΔΙΑ- GRECIS
    Significa ‘Suino dell’india’.
  • FNIEK TA ‘L-INDI – MALTA
    Significa ‘Indian Rabbit’ (un pò di confusione!😕).
  • 豚鼠 – CINA
    Traducendo in “Pig Mouse” (che ha molto senso!😉).
  • #GP – LA GERAZIONE Z O POST-MILLENNIALS
    Hashtagh di Guinea Pig
  • PI – LA GENERAZIONE Z O POST-MILLENNIALS
    abbreviazione Italiana di Porcellino d’india 🤣 ( 📱💻)

cavia guinea pig e vari nomi-01

Arabic: khenziir elhend
Bulgarian: morsko svinche
Chinese: túnshǔ
Croatian: zamorac
Czech: morče
Danish: marsvin
Dutch: cavia
English: guinea pig
Esperanto: kobajo or kavio
Estonian: merisiga
Finnish: marsu
French: cochon d’Inde
German: meerschweinchen
Greek: to indikó choirídio
Hungarian: tengerimalac
Icelandic: naggris
Indonesian: tikus belanda
Irish: muc ghuine
Italiano: porcellino d’India o cavia 🇮🇹
Japanese: morumotto
Korean: ginipigeu
Latin: Cavia porcellus
Latvian: jūras cūciņa
Lithuanian: jūrᶙ kiaulytė
Norwegian: marsvin
Persian: khookche hendi
Polish: świnka morska
Portuguese: cobaia
Romanian: cobai
Russian: morskaya svinka
Serbian: morsko prase
Slovak: morski prašiček
Spanish (Europe): cobaya / cobayo
Spanish (South America): cuy
Swedish: marsvin
Turkish: kobay
Vietnamese: chuột lang
Welsh: mochyn cwta

I moderni allevatori Italiani per descrivere un porcellini d’india tendono ad utilizzare il termine “cavia” seguito dalla razza e dal colore, esempio:

  • Cavia, Peruviana, Black Self.
  • Cavia, US teddy, Chocolate / Red e White.
  • Cavia, Skinny,  Red / White.
  • Cavia, Americana,  Cream Self.

La cavia è di un solo colore? Se si, non importa di quale colore sia, è considerato un colore self.

In Italia la quasi totalità dei comuni  porcellini d’india in circolazione  sono cavie di razze miste o “meticcia” o “porcellini fantasia”  frutto di incroci mix ( spesso tra consanguinei)  e sono completamente privi di un origine precisa.

💚 Ogni porcellino d’india è unico con un suo carattere particolare e tutti sono fantastici, sono tutti da amare: Americane, US Teddy, porcellini d’india di tutte le razze e colori………che siano di razza o no!

Il nostro obbiettivo è quello di mantenere e migliorare le razze selezionate di porcellino d’india accoppiando esemplari delle migliori genealogie ed avendo cura della loro compatibilità: genetica, morfologica e caratteriale…. clicca qui e continua a leggere…

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy

Seguici su Facebook e Instagram @cavie_borgo_padova  per news e curiosità sui porcellini d’india e per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!

CAVIE BORGO PADOVA

flower2xold
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

Cavia o Porcellino d’india…Qual è il vostro preferito?

Allevamento responsabile di Porcellini d’india di Razza.

Allevamento Amatoriale di Porcellini d’india di Razza. Occasionalmente abbiamo a disposizione docili cuccioli da compagnia, esposizione e riproduzione. Cavie Razze pregiate e selezionate, ottima genealogia, pedigree.
.

Qui a Cavie Borgo Padova le cucciolate non sono sempre disponibili perché non ci sono sempre coppie in riproduzione. Le cucciolate sono frutto di un lavoro accurato ed attento, nel rispetto del benessere dei riproduttori. Il nostro obbiettivo è quello di mantenere e migliorare le razze accoppiando esemplari delle migliori genealogie ed avendo cura della loro compatibilità: genetica, morfologica e caratteriale.

I nostri cuccioli crescono con la loro mamma e con noi nella nostra famiglia, quindi a contatto con le persone ed anche con altre cavie adulte equilibrate per apprendere le dinamiche e la comunicazione di gruppo. Una cavia che socializza con i suoi simili in età sensibile sarà una cavia adulta equilibrata, requisito fondamentale tanto per una cavia da compagnia che per una cavia selezionata per riproduzione.

Allevare non è un gioco, ci sono dietro vite, sacrifici amore e responsabilità. Le cavie non sono pupazzi o peluche, sono esseri viventi con tanto di esigenze, sentimenti e carattere, proprio come noi.

Allevare è preservare, allevare è Amare

Se stai pensando di adottare o acquistare un porcellino d’india ti consiglio di leggere 15 cose da sapere prima di prendere un porcellino d’india ,troverai consigli pratici che puoi applicare da subito.

Un buon allevatore è SEMPRE presente e non vi abbandona mai. Si prende cura delle sue cavie, salvaguarda la razza, tutela le sue cucciolate scegliendo scrupolosamente i futuri proprietari.

Le cavie sono animali molto amichevoli se sono allevate correttamente e crescono in un ambiente positivo per loro. Niente gabbie a Cavie Borgo Padova ma un piccolo allevamento famigliare rispettoso del benessere di questi piccoli animali con vari arricchimenti ambientali e con la possibilità per i cuccioli di mettere in atto comportamenti di socializzazione e apprendimento .

I nostri porcellini d’india hanno inoltre a disposizione un prato verde esterno in giardino dove possono pascolare in sicurezza durante la bella stagione e godere, per il loro benessere spico/fisico, di  luce naturale e aria fresca.

Acquista o adotta in modo responsabile.

Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.

Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali.


Cavia/Porcellino d’india da compagnia?

La cavia ha bisogno della compagnia di un suo simile per vivere felice.

Un porcellino d’india lasciato da solo sarà un animale triste e apatico.

  • Si ad una coppia formata da Femmina + Femmina (o un gruppetto di sole femmine). Consultare il prima possibile il proprio veterinario esperto di esotici per sapere con precisione il sesso dei porcellini d’india /cavie peruviane. A volte anche negozianti inesperti, associazioni o allevatori  possono prendere qualche abbaglio. Moltissimi cuccioli sono figli di: era già incinta quando l’ho comprata …pensavo fossero due cavie femmine o di cavie vendute già gravide perchè non separate anzitempo dai fratelli maschi.
  • Si a Maschio+Maschio cucciolo o una coppia ben assortita e compatibile di maschi e senza la presenza di femmine. Ottimo se la coppia è formata da due fratellini, nati e cresciuti insieme.
  • Si  Maschio sterilizzato + Femmina, consultare il proprio veterinario esperto di esotici per le giuste tempistiche di reinserimento del maschio sterilizzato con la femmina  (dopo l’intervento alcuni spermatozoi potrebbero sopravvivere a lungo nei dotti).
  • NO alla coppia  formata da Maschio più Femmina,  perché non ha molto senso prendere un porcellino d’india maschio non sterilizzato e una femmina per farsi compagnia e poi tenerli separati in due gabbie. 

Cavie/Porcellini d’india allevamento?

– riproduzione – gravidanza – parto –

Accoppiamento Cavia/Porcellino d’india: Come essere responsabili con i nostri animali.

divieto-di-sosta-immagine-di-repertorio

Spesso sento dire non voglio una coppia adatta alla riproduzione e con genealogico  ma…. mi piacerebbe tanto fare una cucciolata di porcellini d’india… una sola! perchè sono così carini per i bambini…oppure.. ho un grande giardino e vivono in libertà e li lascio riprodurre in libertà…come in natura. Ricordo che la vita riproduttiva di un animale può avere complicazioni medico-sanitarie e non è un gioco.

ATTENZIONE se è la vostra prima cucciolata “casalinga” di porcellini d’india:

  • Informarsi prima adeguatamente sulle caratteristiche ed esigenze della specie.

Come faccio a sapere se la mia cavia è incinta?  come accade spesso per i cuccioli presi nei negozi e non correttamente sessati o adottati da una “cucciolata casalinga” di un amico, può capitare di ritrovarsi con una cavia incinta…e magari avevamo chiesto un maschietto o due femmine che però sono già gravide. Se non si ha esperienza con questi animali cosi particolari e prolifici se non correttamente allevati , la prima cosa da fare quando si adotta un porcellino d’india è chiedere consiglio al veterinario esperto di esotici e ricevere una consulenza specifica sulla corretta gestione della specie.

Ma c’è anche chi si sveglia la mattina e decide di “allevare” porcellini senza alcuna esperienza o competenza particolare sulle razze… “moltiplicano” da coppie non adatte o perennemente in riproduzione, cuccioli spesso consanguinei che cedono a pochi euro o regalano  perché zero è stato speso per la loro nascita e per il loro benessere. Allevare in modo corretto cavie di razza selezionata è una passione dispendiosa in termini di tempo e di denaro.

  • NO alla riproduzione di “porcellini d’india” consanguinei o senza genealogico compatibile. Spesso animali deboli, poco longevi, con patologie congenite o predisposizioni genetiche ad alcune malattie.
  • La consanguineità spesso nasce dal fatto che intere cucciolate vengono tenute tutte assieme senza separare i sessi , pensando che siano troppo piccoli per riprodursi. Ci sono tanti porcellini d’india sfortunati, nati così loro malgrado, che cercano casa.
  • I maschi dei porcellini d’india diventano attivi sessualmente già dalla terza settimana.
  • NO alla riproduzione di porcellini d’india ancora cuccioli che non hanno raggiunto un peso minimo di 750g.
  • Una cavia non dovrebbe mai avere la prima cucciolata dopo i 7/8 mesi; le ossa del bacino infatti dopo questo periodo si saldano definitivamente (distocia).
  • NO a mamme fattrici che non riposano tra 2 cucciolate, separare sempre il maschio due settimane prima del parto dalla cavia incinta e non ricongiungerlo alla compagna prima di 6/7 mesi, concedendogli il giusto riposo.
  • Dopo il parto la femmina è SUBITO fertile! è quindi necessario separare in anticipo la cavia incinta dal maschio  per evitare di esporla ai rischi di gravidanze ravvicinate troppo debilitanti.

Prima di far accoppiare una cavia, bisogna  fare un’attenta riflessione sulla sistemazione dei futuri piccoli,  meglio non cederli a persone non informate sulla corretta gestione o “frettolose” nel volere un cucciolo..cuccioli spesso destinati ad una triste e solitaria  vita o abbandonati anche presso negozi di animali, dove il loro destino è incerto, da ricordare che alcuni sfortunati porcellini d’india sono comprati come cibo per serpenti.

Come gestire la riproduzione del porcellino d’india come Pet?

Prima di lasciare un porcellino maschio con una femmina chiediamoci:

  • Posso sostenere economicamente qualsiasi spesa alimentare e medica si presenti?
  • Le mie cavie sono in salute e con la giusta età per riprodursi?
  • Ho un veterinario esperto di esotici per cavie/porcellini d’india?
  • Conosco la PRECOCE fertilità dei porcellini d’india ?
  • Sono in grado di distinguere il sesso di un porcellino d’india cucciolo?
  • Sono in grado di riconoscere e separare maschi e femmine entro il mese?
  • Qual’è il comportamento di una cavia in calore?
  • Quanto dura la gravidanza dei porcellini d’india?
  • Quanti cuccioli fa in media un porcellino d’india?
  • Come riesco a capire se una cavia peruviana / porcellino d’india è incinta?
  • Cosa mangia una mamma cavia durante la gravidanza?
  • Quanta vitamina C devo integrare durante e dopo la gravidanza della cavia?
  • Cosa  devo fare durante la gestazione e parto?
  • Conosco le possibili complicazioni da gestazione o parto della cavia? (tossiemia gravidica o sinfisi pubica ,distocia).
  • Cosa mangiano i porcellini d’india appena nati? ed il primo mese?
  • Posso accogliere  in casa più cavie separando cuccioli maschi dalle femmine con diverse grandi gabbie o grandi recinti  e mantenerle?
  • Quando si separa un cucciolo maschio dalla madre?
  • Come avviene un corretto svezzamento della cucciolata?

Consigliamo di NON fare accoppiare porcellini dei quali non sia noto il genealogico per non creare incroci pericolosi che potrebbero generare cuccioli lethal. Alcune razze come ad esempio le skinny sono piu delicate e difficili da allevare e bisogna tener conto di alcuni parametri, anche genetici, per dare origine a prole sana e vigorosa.

Cerchi un cucciolo di porcellino d’india in regalo? una cavia di razza gratis? ( clicca qui per approfondire)

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy

Seguici su Facebook e Instagram @cavie_borgo_padova  per news e curiosità sui porcellini d’india e per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!

Risultati immagini per whatsapp

Contattaci

3339408101

E’ gradita una presentazione .

 

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!
flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!