Timido, socievole, pauroso

I porcellini d’india o cavia sono animali molto intelligenti e sensibili di cui è facile innamorarsi, ma essendo in natura animali preda sono estremamente  timidi  e paurosi . Caratteristiche che, già da sole, danno suggerimento di come dovrebbe essere accudito quando viene adottato.

Con ogni esemplare si crea un rapporto di conoscenza unico che si costruisce con il tempo, cure ,attenzioni e tante coccole.

Il porcellino d’india una volta presa fiducia è un ottimo animale da compagnia perché si affeziona molto al proprietario che lo accudisce.

I porcellini d’india sono tutti timidi e paurosi, chi più chi meno, in caso di pericolo ( movimenti improvvisi e forti rumori)  tendono a immobilizzarsi o a rifugiarsi nella loro casetta dove si sentono protetti, quindi la cavia anche in ambiente domestico ha bisogno di tranquillità, della compagnia di un suo simile e di un lungo periodo per ambientarsi senza forzature.

La sua natura circospetta, timida e paurosa, lo mette in allarme per un nonnulla, tanto che le sue abituali fughe da rumori o movimenti improvvisi (almeno per lui lo sono), demotivano spesso i nuovi proprietari ed anche dopo che si sarà abituato alla presenza umana, bisognerà sempre avvicinarlo, evitando movimenti bruschi e con un tono di voce pacato.

I primi giorni, bisognerà evitare schiamazzi, forti rumori , contatti con altri animali domestici e lasciare il tempo alla cavia di conoscere la nuova casa gradualmente con i suoi nuovi rumori ed odori  poiché i cambiamenti sono spesso grande fonte di stress per questo animale. 

  • Una possibile risposta del porcellino d’india alla PAURA di essere manipolato è l’immobilizzazione completa, come paralizzato o bloccato, che può durare da pochi secondi a diversi minuti, immobilità che spesso viene scambiata erroneamente  per gradimento/accettazione 

Qui di seguito un elenco di situazione stressanti per i porcellini d’india e dunque, quando è possibile, da evitare.

  • Svezzamento.
  • Viaggi.
  • Esposizione in teca o vetrina.
  • Cambio di alimentazione.
  • Niente da mangiare per più di 8 ore.
  • Forti o improvvisi rumori. (possibile arresto cardiaco)
  • Cambio di casa / proprietà.
  • Musica / TV / elettrodomestici .
  • Temperatura ambientale superiore a 26°.
  • Sbalzi di temperatura.
  • Sovraffollamento.
  • Due Femmine Alfa nello stesso recinto.
  • Numerosi Cuccioli maschi adolescenti nello stesso recinto.
  • Cambio gabbia/recinto/ tipo di lettiera/.
  • Mostre /Expo.
  • Presenza in gabbia di un coniglio/criceto/cincillà.
  • Gatto o cane che le tiene costantemente in allerta anche se non abbai.
  • Bagno.
  • Un taglio drastico del pelo.
  • Visita/manipolazione.
  • Perdita /cambio compagno.
  • Solitudine.

Lo stress nei porcellini d’india può scatenare o peggiorare l’andamento di alcune patologie.

Esistono cavie più “coraggiose” che si lasciano prendere senza problemi e cavie più “fifone” che tentano la fuga quando le si prende. Proprio per il suo carattere schivo e pauroso bisognerà armarsi di pazienza e di calma per farsi accettare e socializzare: spesso, infatti, sono necessari mesi prima che prenda fiducia con i componenti della famiglia. Un buon modo per iniziare a fare conoscenza con la cavia è “prendendola per la gola” con bocconcini appetitosi . Avviciniamolo offrendogli del cibo con la mano senza sollevarlo dalla sua “zona di confort” lasciandogli tutto il tempo per ambientarsi. Ogni cavia ha comunque le sue preferenze ed il suo carattere ed è anche per questo che ci piacciono .

Dal momento che le cavie sono animali timorosi, vanno trattate con calma e delicatezza, evitando movimenti improvvisi e forti rumori.

I porcellini d’india dall’aspetto così robusto, sono in realtà creature estremamente sensibili che apprezzano l’essere trattati con cura. Se si hanno bambini in casa è importante spiegare bene loro come vanno maneggiati. Sta al genitore educare al rispetto dell’animale insegnando come relazionarsi in maniera sicura e tranquilla.

I porcellini d’india sono gli animaletti più timidi e fifoni del mondo e non mordono mai se non per un forte disagio/stress, a volte provocato da un nostro errato modo di approcciarsi.

Amici degli animali siete sicuri di sapere quale sia il modo migliore per sollevare e coccolare i vostri porcellini d’india? Clicca qui➡ Come tenere in braccio un porcellino d’india.

La cavia è un animale estremamente sociale che soffre la solitudine ed ha bisogno di stare con i propri simili dai quali apprende per imitazione.

SI ♀♀ a coppia di femmine o gruppetti di femminucce.
SI ♂♂ a maschi compatibili,  che non si sono mai accoppiati e senza la presenza di femmine. (due cuccioli maschietti o un adulto maschio con un cucciolo maschio)
NO♀♂ a maschio e femmina o gruppi misti di maschi con femmine. Un maschio sterilizzato potrà vivere con una o più femmine.

Socializzazione : Come accennato in precedenza , le cavie sono creature molto sociali e per questo motivo vivono meglio con altre cavie in giro . Godono giocare, interagire e ”chiacchierare” tra loro : i loro versetti, modulati in modo diverso, verranno rivolti anche a voi. Pertanto , se si dispone di un singolo porcellino d’india , è più importante trascorrere del tempo con lui . La socializzazione e il tempo di riposo sono parti importanti della vita di una cavia e se trascurate potrebbero portare a stress o depressione .

 

 I porcellini d’India che vivono da soli si annoiano facilmente.

Print

Il migliore amico per una cavia è un‘altra cavia.

Prima di regalare un porcellino d’India al vostro bambino, alla vostra fidanzata, a noi stessi è importante conoscere caratteristiche ed abitudini di questo adorabile animale da compagnia.

ℹ Clicca qui per sapere cosa serve ad un porcellino d’india / cavia , PRIMA che arrivi a casa. 

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

Seguici su Facebook e Instagram @cavie_borgo_padova  per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!

Risultati immagini per whatsapp

Contattaci

3339408101

E’ gradita una presentazione .

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!
flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali. 
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori

Come e dove accarezzare un porcellino d’india.

Amici degli animali siete sicuri di sapere quale sia il modo migliore per coccolare i vostri porcellini d’india?
 
Ci sono precise parti del corpo che sarebbe meglio evitare per non rischiare di infastidire i nostri piccoli amici a quattro zampette 😊
Ecco le mappa delle carezze di Cavie Borgo Padova.. potrebbe rivelarsi molto utile!
Le zone preferite… e quelle delicate….
.
mappa coccole carezze porcellino d'india.jpg
Mappa delle coccole; dove accarezzare un porcellino d’india.
Per quanto riguarda il Porcellino d’india, ecco la legenda della mappa delle coccole:
  • 💚 E’ la zona in cui le carezze e i grattini sono moooolto apprezzati!!
  • 💛 Ora si comincia a ragionare..via libera alle carezze con dolcezza!
  • ❤ Decisamente NO! meglio evitare la zona che, se accarezzata, infastidirebbe qualunque porcellino d’india.

Molti porcellini d’india non amano essere toccati nel posteriore, altri invece non disdegnano carezzine anche nei punti più “delicati”.

I porcellini d’india sono gli animaletti più timidi e fifoni del mondo e non mordono mai se non per un forte disagio, a volte provocato da un nostro errato modo di approcciarsi .
Se sollevate il vostro porcellino d’india e vedete il panico nei suo occhi ed il suo cuoricino batte a mille per la paura, anche se rimane immobile, significa che per il momento non gradisce questo genere di attenzioni ed è quindi consigliabile lasciarlo a terra. Non obblighiamolo a stare in braccio. Le prime volte , appena arrivato a casa , avviciniamolo offrendogli del cibo con la mano senza sollevarlo dalla sua “zona di confort” lasciandogli tutto il tempo per ambientarsi.
Imparare a capire e a gestire correttamente i porcellini d’india è importante per ogni proprietario.  Sono animaletti timidi e paurosi e non si devono prendere come fossero dei peluche da strapazzare di coccole e di baci perché a volte anche un modo irruento di fare le coccole può creare loro stress e si rischia di provocargli traumi.

Anche i bambini devono imparare.

Tutte queste semplice regole vanno insegnate anche ai bambini . La struttura ossea del porcellino d’india è molto delicata e un bambino giocando potrebbe fargli seriamente male, poiché le cadute o le prese sbagliate recano spesso gravi danni. (fratture /rottura dei denti / morte)

Come prendere in braccio un porcellino d’india?

 

Le coccole alle cavie non vanno imposte, ma vanno conquistate. Ricordiamo che la cavia si spaventa facilmente, non bisogna mai rincorrerla per la gabbia ed afferrarla e stringerla con forza in modo che non possa sfuggire come farebbe un predatore ma bisogna avvicinarsi lentamente, dandogli il tempo di riconoscerci, parlarle in modo dolce ed accarezzarla delicatamentePer sollevarla porre una mano sotto il ventre e con l’altra sostenerla nella parte posteriore. Usare sempre due mani anche per sollevare i cuccioli, senza stringereUna possibile risposta del porcellino d’india alla PAURA è l’immobilizzazione completa ( come paralizzato o bloccato) che può durare da pochi secondi a diversi minuti.

⚠ Non tenerla a pancia in su: per la cavia è un’esperienza tra le più stressanti in assoluto. 

Le cavie gravide devono essere manipolate il meno possibile. Al termine della gravidanza la cavia può arrivare a raddoppiare il proprio peso, e va maneggiata con estrema cautela.

⚠ I porcellini d’india non amano e non sanno calcolare le altezze ed esiste il reale pericolo che, con uno scatto improvviso, cadano a terra. Abbassarsi e sedere alla loro altezza è il modo migliore per interagire con loro.

Un porcellino d’india non stressato e che socializza con i suoi simili  in età sensibile come per i cuccioli di Cavie Borgo Padova sarà una cavia adulta equilibrata, requisito fondamentale per un Porcellino d’india da compagnia. Per questo motivo non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle o negozi di animali.

🌈Lo sapevi che? di Cavie Borgo Padova:

Quando un porcellino d’india batte i denti non ha freddo ma ti sta avvisando che in quel momento è Moooolto infastidito. Lascialo tranquillo e ritorna a coccolarlo in un’altro momento . Battere i denti equivale al ringhio del cane….solitamente è un verso che si sente tra maschi adulti in competizione .🌈

Per qualsiasi dubbio sulla corretta gestione chiedimi pure!

Vuoi scrivermi per conoscere le diverse razze di porcellino d’india? Contattami nella mia pagina Facebook e seguimi!
https://www.facebook.com/cavie.padova/
www.cavieborgopadova.com
✎ CONTACT ME caviepadova@gmail.com

 

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

Seguici su FACEBOOK , Cavie Borgo Padova, clicca MI PIACE sulla pagina per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori.