5 semplici controlli per capire se un porcellino d’india gode di buona salute

I porcellini d’india sono piccoli animali da compagnia ma sono anche una grande responsabilità. Segui i nostri consigli per mantenere cuccioli e adulti sani ed imparare a cogliere i segni di una malattia prima che diventino gravi.

I porcellini d’India nascondono molto bene la malattia e spesso i sintomi diventano evidenti solamente quando quest’ultima è in fase avanzata. Quando i porcellini d’India si ammalano, la loro salute può peggiorare MOLTO rapidamente: consulta immediatamente un veterinario, se noti che il tuo porcellino d’India è malato!

💚 Ecco 5 semplici modi per tenere d’occhio la salute delle tue cavie.

1 Controlli regolari del peso. 

È una buona regola pesare i tuoi porcellini d’india almeno una volta alla settimana. Essendo animali preda nascondono molto bene le malattie e un modo per rendersi conto se una cavia sta male è quello di controllarne il suo peso. Lievi variazioni di peso vanno bene, ma una drastica perdita di peso è generalmente un brutto segno.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Usa una bilancia da cucina su una superficie piana e stabile con sopra una ciotola su cui appoggiare il porcellino d’india o più semplicemente acquista una bilancia da cucina con contenitore incluso più utile e più sicura per pesare un porcellino d’india/cavia

Controlla la loro pipì e pupù. 

Controlla giornalmente le feci. Feci morbide, diarrea o assenza di feci sono sempre elementi da non sottovalutare. Controlla la pipì sulla gabbia o sul pavimento per vedere se ci sono macchie bianche gessose, indicazione che assumono troppo calcio  con loro dieta. Se la pipì è rossa potrebbe essere una cistite ma potrebbe anche aver mangiato troppa verdura pigmentata e per questo valuta la dieta dei giorni precedenti e tieni monitorato le prossime pipì.

3 Esami fisici.

Di tanto in tanto quando coccoli il tuo porcellino d’india, o semplicemente lo sollevi per portarlo fuori dalla gabbia, è una buona idea dargli una rapida occhiata generale.

  • Controlla la pelliccia per acari, pidocchi o improvvisa perdita di peli o crosticine, se così fosse non usare spray o pipette senza averlo fatto visitare da un veterinario . ⚠ Non fare il bagno al tuo il porcellino se l’epidermide è lesionata o presenta forfora/crosticine. Il tuo amico potrebbe essere affetto da qualche infezione micotica o problema parassitario e per questo deve essere prima visitato da un veterinario in quanto un bagno non corretto non è curativo e potrebbe peggiorare la situazione.
  • Controlla il naso che non vi sia segno di infezione o crosticine, e mentre sei lì controlla i denti per assicurarti che non siano troppo lunghi o rotti
  • Verificarne lo stato di igiene intima (specialmente nei  maschi).  
  • Controlla le zampine, devono essere sempre di un bel colore roseo per escludere l’inizio di pododermatite che in stadio iniziale si presenterebbe con cute arrossata e con i cuscinetti gonfi e spesso caldi e dolenti . Infine, assicurati che le unghie siano mantenute ragionevolmente corte.

 4 Osserva il loro comportamento.

Vale la pena dare un’occhiata a qualsiasi cambiamento sostanziale e inspiegabile nel comportamento dei porcellini. Se il tuo porcellino è meno attivo, o mangia di meno o dorme di più, può essere un segno che il tuo porcellino sia depresso o molto malato e dovresti consultare un veterinario. 

5 Ascolta.

I cambiamenti nei versi di un porcellino a volte possono indicare problemi respiratori. Fai attenzione che versetti , pigolii, starnuti diversi dal solito o mai sentiti possono essere un campanello d’allarme che qualcosa non va.

💚 Prendi l’abitudine di eseguire questi cinque semplici controlli  per avere porcellini molto più sani e felici!

Veterinario quando e come?

La prima cosa da fare quando si porta a casa uno o più porcellini  è di consultare il prima possibile un veterinario esperto di esotici per sapere con precisione il sesso  anche se già sessato dal negoziante o dall’amico “esperto”.
Spesso cuccioli e adulti vengono ceduti non correttamente sessati o troppo piccoli (peso minimo di un cucciolo svezzato 250/300g).
Nei negozi di animali  e in certi “allevamenti” i due sessi vengono tenuti nella stessa gabbia, il che significa che molta gente acquista esemplari già in gravidanza anche se sono ancora “piccoli”.

✅ Consulta sempre un veterinario esperto di esotici che abbia un’ottima conoscenza dei porcellini d’India per una prima visita di controllo anche se all’apparenza sembra tutto normale: il veterinario infatti potrà fare una scrupolosa visita per escludere problematiche congenite o gestionali.

Avrai così un punto di riferimento per le visite di routine e in caso di urgenze mediche.

E’ consigliabile una prima visita: qualche giorno dopo l’arrivo in casa.

Visite periodiche (ogni 6 mesi)

✅ Alla prima visita porta un campione di feci per effettuare un esame coprologico al fine di escludere parassiti intestinali. 

✅ La cavia va portata in ambulatorio in sicurezza all’interno di un trasportino, dentro al quale si può riporre un tappetino assorbente e qualche pezzetto di verdura. 

Troverai il veterinario esperto in esotici o animali non convenzionali della tua zona con una rapida ricerca on line.

LA SALUTE in breve

La cavia non richiede vaccinazioni, ma non per questo devi trascurare di portarla periodicamente da un veterinario esperto in animali da compagnia non convenzionali per una visita di controllo, soprattutto subito dopo l’acquisto /adozione!

I principali sintomi di malessere che richiedono un’immediata visita veterinaria sono:

  • diarrea
  • difficoltà a mangiare o rifiuto di mangiare
  • assenza di feci
  • mento e gola imbrattati di saliva
  • difficoltà nel camminare
  • progressivo dimagrimento
  • scolo oculare o nasale
  • prurito intenso
  • comparsa di croste, aree prive di pelo o tumefazioni
  • apatia

Se la tua cavia presenta uno di questi sintomi consulta il veterinario il prima possibile perché le sue condizioni di salute possono peggiorare molto rapidamente e ogni ritardo può compromettere le possibilità di guarigione.

✅ Giocando regolarmente con un porcellino d’India toccandolo, osservandolo sotto e sopra potrai accorgerti se ci sono problemi di salute.

Più lo tocchi e più si fiderà di te, e ciò significa che se avrai  bisogno di medicarlo per lesioni o malattie, sarai in grado di trattarlo più facilmente senza stress.

🥬🥒🥦🥕Molte condizioni patologiche della cavia sono spesso legate ad una alimentazione scorretta, pertanto è di vitale importanza fornire un’alimentazione sana, completa ed equilibrata.

Voi conoscere o approfondire qual’è  l’alimentazione corretta per il tuo porcellino d’india( basta fare click qui).

Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Cavie Borgo Padova non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy

 

Per essere aggiornati potete seguire le pagine del nostro allevamento su facebook e instagram, e visitare la sezione

Cuccioli Disponibili (basta fare clic per vedere le foto)Cavie Borgo Padova

 

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!
flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali.

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

Posso fare il bagno al mio porcellino d’India?

Il porcellino d’india o cavia è un animale da compagnia molto pulito e non puzza, ma bisogna mantenere sempre pulita la sua gabbia e l’ambiente dove vive. Normalmente basta una bella spazzolata assieme ad una gabbia pulita per mantenerlo fresco e morbido.

La Leggenda …  🛁🚿 🤔🤣

“Ci sono delle regole da seguire. …lo tenga lontano dall’ acqua, non lo faccia bagnare. Morirebbe!!  È così che vengono spiegate all’ inizio del film cult  ” Gremlins” i pericoli a cui stare attenti se ci si vuole prendere cura di un Gremlins, ma le cavie non sono i Gremlins e la leggenda che i porcellini d’india non possano venire a contatto con l’acqua è appunto una leggenda”

È possibile fare il bagno al nostro porcellino d’India? Si! ma ovviamente mantenendo determinate attenzioni e SOLO se realmente necessario e sempre con delicatezza.

Lavandolo troppe volte o in modo errato si rischia di fargli più male che bene.

bagno cavia-01.jpg

Per il discorso del bagno ci sono pareri nettamente contrastanti, molti affermano che è tassativamente vietato lavare un porcellino d’india, eccezione fatta per trattamenti medici o bidet d’emergenza al “sederotto” in caso di peli lunghi o cavie anziane incontinenti. Poi c’è l’altra “campana” persone che sostengono che si debbano lavare ogni 30 giorni. Credo personalmente che la cosa giusta stia nel mezzo, si lavano se serve, e se si tiene la gabbia pulita, almeno per i peli corti, non serve. Discorso a parte per cavie da esposizione e quality show che necessitato di un bel bagnetto per consentire il mantenimento di peli lunghi e ben curati come nelle toelettature dei cani da esposizione. Bagni che verranno fatti da persone adulte/esperte e con tutte le dovute cautele, ricordo che una cavia che rimane umida  o prende un colpo d’aria può morire . Il bagno è un momento molto stressante per il porcellino d’india non stiamo lavando i peluche della cameretta. Una possibile risposta del porcellino d’india alla PAURA per il bagno è l’immobilizzazione completa ( come paralizzato o bloccato) che può durare da pochi secondi a diversi minuti,  immobilità che spesso viene scambiata erroneamente  per gradimento/accettazione del bagno. Se mi chiedete: posso lavare il mio porcellino d’india totalmente ogni 10 giorni per profumarlo e pettinarlo come una bambola sognando di partecipare ad una expo….. la mia risposta sarà NO!  Il mio consiglio per i peli lunghi  è di accorciare il pelo sul sedere, in modo che non tocchi per terra, sarà più pulito e facile da gestire e sarà un porcellino felice. 

Cosa serve per lavare un porcellino d’india?

  • Un posto caldo e tranquillo.
  • Due persone (consigliato le prime volte).
  • Acqua tiepida e una vasca/contenitore con i bordi alti abbastanza per impedire al porcellino di saltare fuori.
  • Una caraffa di plastica per versargli l’acqua con delicatezza.
  • Un tappetino antiscivolo o asciugamano per il fondo.
  • Shampoo specifico per porcellini d’india o roditori
  • Il suo asciugamano.
  • Spazzola /Pettine
  • Un phon a bassa temperatura e velocità (se abituato).
  • Coccole e tanto amore per gli animali. 💕

In estate, come in inverno, i porcellini d’india sono sensibili agli sbalzi di temperatura, non portare l’animaletto da una stanza calda ad una stanza fredda o viceversa.

Come fare il bagno ad un porcellino d’India?

Lavare un porcellino è semplice ma va fatto nel modo corretto:

Si deve sempre prestare moltissima attenzione durante il bagnetto. Il bagno deve essere un momento piacevole per l’animaletto e non fonte di stress. 

Prepara prima tutto il necessario nella stanza da bagno calda.
Il porcellino d’india va adagiato in un catino o nel lavandino con un paio di cm di acqua tiepida, non deve essere sommerso e l’acqua dovrà toccare il pancino del porcellino. Ricordati che il porcellino dovrà sentirsi a proprio agio e essere in grado di rimanere in piedi senza scivolare. La testina deve rimanere sempre fuori dall’acqua, facendo attenzione a non far entrare l’acqua negli occhi e nelle orecchie.  Insaponalo  poi con uno shampoo leggero meglio se diluito con acqua in un altro contenitore (tutto il corpo tranne la testina) e risciacqua abbondantemente. Ripeti l’operazione se particolarmente sporco. Avvolgilo poi in un asciugamano e asciugalo. In inverno termina l’asciugatura con il phon tiepido alla velocità bassa, spazzolandolo bene.

Tienilo lontano da correnti d’aria e  riponi il porcellino d’india in gabbia solo se perfettamente asciutto.

Quando NON bisogna lavare il proprio porcellino d’India?

Non lavare MAI CUCCIOLI o FEMMINE GRAVIDE ( salvo prescrizione del medico veterinario per un trattamento medico).

⚠ Non fare il bagno al tuo il porcellino se l’epidermide è lesionata o presenta forfora/crosticine. Il tuo amico potrebbe essere affetto da qualche infezione micotica o problema parassitario e per questo deve essere prima visitato da un veterinario in quanto un bagno non corretto non è curativo e potrebbe peggiorare la situazione.

⚠ Non lavare il tuo porcellino se fa freddo e lui vive all’esterno. 

 Non immergerlo in acqua fredda per rinfrescarlo d’estate. ( clicca qui per  conoscere piccoli trucchi anti afa)

inoltre…

  • Non immergerlo MAI completamente in acqua.
  • Non farlo nuotare.
  • Sii gentile e non stringerlo troppo perchè i porcellini d’India hanno le ossa fragili.
  • Il porcellino d’india non ama e non sà calcolare le altezze ed esiste il reale pericolo che, con uno scatto improvviso, salti dal lavandino e cada a terra.
  • Non tenerlo a pancia in su: per il porcellino d’india è un’esperienza tra le più stressanti in assoluto .
  • Nei mesi invernali evita di fare il bagno alle cavie. Se sono a pelo lungo e si sporcano, meglio fare loro il bidet. Se il tuo porcellino ha solo un qualche macchia puoi usare un panno umido per ripulirlo.
  • Presta attenzione alle correnti d’aria ed evitate gli sbalzi di temperatura (esempio passare dal caldo del bagno ad una stanza fredda o al giardino) altrimenti raffreddori , bronchiti e polmoniti  sono inevitabili .
  • Non fare entrare l’acqua nelle orecchie o negli occhi, per questo è raccomandabile usare solo pochi centimetri di acqua e non mettere la cavietta sotto l’acqua corrente.
  • Accorcia il pelo nella zona dei genitali nei soggetti a pelo lungo  in particolare sul fondo schiena là dove è più facile che si impregnino di pipì e controlla spesso la pulizia della zona intima nei maschi.

Video Posted by The Lava Empire

🎀 Routine settimanale  : 

  • Spazzola la tua cavia delicatamente almeno una volta a settimana per asportare il pelo morto e tenere in ordine il mantello.
  • Controlla/pulisci con delicatezza le orecchie del tuo porcellino.
  • Verifica lo stato di igiene intima (specialmente nei  maschi).  
  • Controlla le zampine del tuo piccolo amico, devono essere sempre di un bel colore roseo. 

🎀 Routine mensile:

  • Accorciare le unghie si rende necessario per quasi tutti i porcellini d’India. E’ un’operazione da eseguire con molta attenzione ma non impossibile . Il tuo veterinario ti fornirà volentieri informazioni e dimostrazione in merito e ti insegnerà come fare poi a casa.
  • Un sistema semplice per tagliare le unghiette alle nostre cavie ✂️
    ⚠ Osserva l’unghia in controluce prima di procedere al taglio per non lesionare il vaso sanguigno.

Se non ti senti sicuro nell’effettuare qualsiasi manovra chiedi sempre consiglio al veterinario in occasione di una visita di controllo.

Le razze a pelo corto non richiedono particolari toelettature. Il  pelo lungo diventa già più impegnativo, ed ha bisogno di cure quotidiane. Alcune razze hanno un mantello così imponente e un pelo così lungo da adulte che talvolta, se trascurato per qualche giorno, si annoda senza rimedio. Le cavie peruviane (o comunque a pelo lungo) trascinano il pelo a terra. Il pelo va quindi tenuto corto (specialmente la zona genitale) e regolato a misura quando cresce onde evitare sporcizia o ingiallimento del pelo e prevenire possibili infezioni. Toelettatura e gestione diversa se le cavie a pelo lungo sono da expo. Se sono razze di porcellini d’india a pelo corto ,ovviamente, il mantello è semplice da gestire , la toelettatura è facile e dilazionata nel tempo.

🎀 Wrapping.

Wrapping é una elaborata toelettatura applicata a cavie a pelo lungo che devono partecipare a esposizioni e gare di bellezza ..🎀🎀🎀 

Posted by Dana Jansen 🔝

Le cavie di razza pura  Peruviana ma anche Sheltie e Coronet  che partecipano a gare di bellezza possono avere il pelo lunghissimo e  questo, per non rovinarsi, viene arrotolato in “bigodini” di carta . Per mantenere il pelo lungo e pulito e perchè non  si rovini si procede spazzolando il pelo e formando delle corrette scriminature sul dorso e sulla testa della cavia. Si formano poi dei #bigodini o #pacchetti, utilizzando delle striscioline di carta che vengono piegati a fisarmonica e tenuti assieme da piccoli elastici o fermagli. Ci sono molti video tutorial di allevatori e toelettatori  ( Wrapping Tutorials Guinea Pig/Cavy)

⚠ Attenzione se non sei un toelettatore/allevatore esperto che partecipa ad esposizioni non cimentarti in questa tecnica (Wrapping) puoi provocare stress e sofferenza al tuo animaletto . Elastici e fermagli se ingeriti possono portare al decesso della cavia.

Prodotti per la cura dei porcellini d’India:

Kit base per la toelettatura della cavia:

  • Spazzola
  • Pettine a denti fitti
  • Tagliaunghie/tronchesino
  • Tanto amore per gli animali. 💕

 Per spazzolare la tua il tuo piccolo amico usa sempre il pettine più morbido che hai. Quello per i bimbi va benissimo!

pettine spazzola taglia unghie per cavia

🌈 Pillole di benessere di Cavie Borgo Padova: Lavare troppo spesso il porcellino elimina gli oli naturali presenti sul pelo, necessari per mantenere sana la pelliccia. Le cavie inoltre come tutti gli animali usano l’olfatto per comunicare e lavarli con shampoo profumati li danneggia anche nei rapporti sociali . I porcellini d’India possiedono anche una ghiandola oleosa alla base della spina dorsale proprio nel punto in cui dovrebbe esserci la coda che normalmente si mantiene pulita da sola. 🌈

Per qualsiasi dubbio sulla corretta gestione chiedimi pure!

L’elenco riportato non è esaustivo e sostitutivo ai consigli di un veterinario esperto di esotici!

flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova ( siamo a pochi km da Cittadella – Padova )
Italy +39 3339408101
INFO & PRENOTAZIONI CUCCIOLI 
Tramite email o telefono
E’ gradita una presentazione via email.

Contattaci

E’ gradita una presentazione .

Risultati immagini per whatsapp

3339408101

Seguici  e clicca MI PIACE

per vedere le foto delle varie razze di porcellino d’india

su Facebook e Instagram 

@cavie_borgo_padova 

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!
flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali. 
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori

Le Razze

Quali sono le varie razze di porcellino d’india?

La Cavia domestica (Cavia porcellus Pallas, 1776), a volte anche detto porcellino d’india o maialino d’India , si differenzia in moltissime razze e varietà , alcune pregiate.

Spesso i comuni porcellini d’india a pelo lungo vengono chiamati genericamente cavie peruviane. La cavia peruviana è in realtà una delle varie razze di cavie, selezionata con un preciso standard e fornita di un genealogico che ne attesta la purezza. Alla nascita il pelo della cavia peruviana è corto ma comincia subito a crescere. I peli della cavia peruviana arrivano ai 10 cm e oltre. Sono presenti 2 sole rosette* simmetriche sul posteriore che direzionano il pelo; questo ricade morbidamente da dietro in avanti fino a formare la tipica frangetta. Secondo lo standard di razza non devono essere presenti ulteriori rosette*o vortici di pelo sul corpo.

Le cavie esistono in quasi ogni combinazione immaginabile di colori, lunghezza del mantello e struttura del pelo. Come potenziale acquirente, puoi scegliere tra una grande varietà di di cavie. Attraverso l’allevamento mirato negli anni sono emerse molte nuove razze e colorazioni alcune pregiate e rare.

due porcellini d'india
Porcellini d’india sempre in coppia ma con un compagno dello stesso sesso. 

Le varie tipologie (razze) di porcellini d’India, così come le razze di altri mammiferi, si distinguono in base a caratteristiche specifiche: tra queste il manto.

  1. Cavie a pelo lungo: cavia Peruviana | cavia Alpaca | cavia Sheltie |cavia Textel | cavia Luncarya | cavia Merino.

  2. Cavie a pelo corto: cavia English short hair ( Americana)|English Crested | cavia US Teddy | cavia Rex|  Cavia Abissina.

  3. Cavia nuda : cavia Skinny  ( anche detto porcellino d’India senza pelo).

In Italia la quasi totalità dei comuni  porcellini d’india in circolazione  sono cavie di razze miste o “meticcia” o “porcellini fantasia”  frutto di incroci mix ( spesso tra consanguinei)  e sono completamente privi di un origine precisa.

💚 Ogni porcellino d’india è unico con un suo carattere particolare e tutti sono fantastici, sono tutti da amare: Americane, US Teddy, porcellini d’india di tutte le razze e colori………che siano di razza o no!

Le razze allevate a Cavie Borgo Padova con genealogico*

Cavie Borgo Padova alleva Razze selezionate con un preciso standard e fornite di un genealogico che ne attesta la purezza e la provenienza. Solo riproduttori selezionati e certificati.


Cavia Peruviana / Long Hair Guinea Pig / Cavia a pelo lungo

A Pelo lungo e liscio , alla nascita il pelo è corto ma comincia subito a crescere . I peli della cavia Peruviana arrivano ai 10 cm e oltre . Sono presenti 2 rosette* simmetriche sul posteriore che direzionano il pelo; questo ricade morbidamente da dietro in avanti fino a formare la tipica frangetta . Necessita di accurata e costante toelettatura quotidiana per mantenere la lunghezza del pelo.


Cavia English short hair  / Short Hair Guinea pig / Cavia Inglese a pelo corto

A pelo corto e senza rosette . La pelliccia è liscia , fitta e lucida . La varietà di selezione, English short hair a volte chiamata “cavia Americana“, si differenzia dal porcellino d’india comune comune per il musetto più corto ed arrotondato e per il corpo più tozzo e grassottello . Occhi ed orecchie grandi, le orecchie devono essere reclinate in avanti e cadenti, con una leggera onda. Le orecchie dritte nello standard delle cavie  adulte di razza rappresenta un difetto. Questa razza ha davvero un buon temperamento e richiede una gestione più semplice dei peli lunghi!


 Cavia US teddy / Cavia a pelo corto e dritto

A pelo corto e dritto . US Teddy ha l’aspetto di un orsetto di peluche (da qui deriva il nome “teddy”) . Il pelo è corto e senza rose. La struttura del pelo di questa razza è crespa ed ispida , la pelliccia resta dritta come se fosse infeltrita .


Cavia Abissina / La razza Abyssinian / Cavia con rosette*

Questa razza,detta anche ricciuta o a rosette* ha il pelo folto e duro e lungo 3,5 cm. La pelliccia ha molte rose distribuite simmetricamente in un determinato standard: 4 sulla schiena, 2 sulle anche, 2 sulle spalle e 2 di lato. Inoltre possono essere presenti anche sul naso. Il pregio maggiore di questi esemplari è dato dalla perfezione e simmetria delle rosette*.

Spesso i comuni porcellini d’india a pelo corto o medio con ciuffi di pelo e rosette sparse  vengono erroneamente chiamati  cavie abissine. La cavia abissina è in realtà una una razza di cavie, selezionata con un preciso standard e fornita di un genealogico che ne attesta la purezza.

Ottenere cavie di razza Abissina selezionate in purezza che rispettino tutti i canoni stabiliti è piuttosto difficile  e gli esemplari che rispettano lo standard sono rari.


Cavia Skinny / Hairless Guinea Pig / Cavia nuda

Questa razza è senza pelo , ma ha solo una leggera peluria sul naso , sulle zampe e sulla punta delle orecchie . Nella skinny i piccoli nascono nudi e la loro pelle è morbida e un pò floscia . Le skinny necessitano di temperature controllate . Occhi ed orecchie sono grandi , le orecchie devono essere reclinate in avanti e cadenti. Le orecchie dritte nello standard delle cavie di razza rappresenta un difetto. ….soprattutto per le Skinny .


Curiosità…

Le orecchie dritte nello standard di tutte le cavie  adulte di razza rappresenta un difetto. Le cavie di razza devono rispettare alcuni parametri morfo-estetici da tra i quali l’avere le orecchie abbassate. I cuccioli in genere nascono già così ma possono nascere anche con le orecchie in su (a parabola) in questo caso però dovrebbero reclinarsi il prima possibile. Tutte le cavie  hanno, dietro le orecchie, una piccola zona priva di peli, che non deve essere scambiata per una malattia della pelle.


Toelettatura…

Le razze a pelo corto non richiedono particolari toelettature. Il  pelo lungo come per le cavie peruviane o le cavie alpaca diventa già più impegnativo, ed ha bisogno di cure quotidiane. Alcune razze hanno un mantello così imponente e un pelo così lungo da adulte che talvolta, se trascurato per qualche giorno, si annoda senza rimedio. Le cavie peruviane (o comunque a pelo lungo) trascinano il pelo a terra. Il pelo va quindi tenuto corto (specialmente la zona genitale) e regolato a misura quando cresce onde evitare sporcizia o ingiallimento del pelo e prevenire possibili infezioni. Toelettatura e gestione diversa se le cavie a pelo lungo sono da expo. Se sono razze di porcellini d’india a pelo corto ,ovviamente, il mantello è semplice da gestire , la toelettatura è facile e dilazionata nel tempo.

🌈Pillole di benessere di Cavie Borgo Padova:

Le maestose cavie peruviane che vediamo in certe foto in rete sono frutto di un lavoro di toelettatura giornaliero, accurato ed attendo da parte di allevatori esperti. Nelle case comuni di neofiti, le stesse cavie peruviane, finiscono per trascorrere la loro vita con i peli dei culetti rasati o sforbiciati in malo modo perchè la realtà è che il pelo che trascina su lettiera e fieno diventa spesso ingestibile . Si può però accorciare il pelo senza problemi con una forbice non appuntita…. non saranno poi le cavie peruviane da expo che vediamo nelle foto patinate ma vivranno più felici e pulite.🌈

**Genealogico cavie: 

Il Genealogico è un elenco completo degli ascendenti paterni e materni della cavia fino a diverse generazioni indietro . Riporta le caratteristiche degli antenati dell’animale dove tutti i soggetti elencati hanno caratteristiche definite da una particolare categoria o razza , tenendo così traccia della sua linea di sangue.


Il nostro obbiettivo è quello di mantenere e migliorare le razze selezionate di porcellino d’india accoppiando esemplari delle migliori genealogie ed avendo cura della loro compatibilità: genetica, morfologica e caratteriale…. clicca qui e continua a leggere…


 

Simboli e significati:

SELF= Monocolore, una cavia self è di un colore uniforme , senza sfumature o macchie. I colori sono divisi in tre gruppi: la serie nera (con il nero e le sue diluizioni), la serie rossa (con il rosso e le sue diluizioni) ed i bianchi

  • 1.0 maschio
  • 0.1 femmina
  • r.e occhi rubino
  • p.e occhi pink-rosa
  • f.e occhi fuoco
  • d.e occhi neri
  • AT Alpaca transfert ( portatore del gene Alpaca)
  • ST Satin transfert ( portatore del gene Satin)
  • HT Himalayan transfert ( portatore del gene himalayan)
  • SK Skinny transfert ( portatore del gene Skinny)

* Le ROSETTE o rose di pelo sono punti precisi da cui il pelo si apre a raggiera in tutte le direzioni.

 

Informazioni colorazione California:

La caratteristica più sorprendente del disegno californiano è probabilmente la maschera scura del viso. Tuttavia, anche orecchie, gambe, zampe, unghie ed i genitali devono essere colorati. Le cavie california nascono senza maschera scura sul musetto, poiché questo pigmenta solo con  il passare del tempo. Alcuni giovani hanno una leggera colorazione sul naso e sulle orecchie anche alla nascita. Il colore della maschera è possibile in nero, cioccolato e tutte le variazioni alleggerite di questi due colori. La colorazione del corpo può essere di qualsiasi colore noto (Rosso,  Crema, Bianco…).

Le cavie varietà Satin (raso):

Le cavie Satin  hanno la struttura del pelo particolarmente brillante e lucente, una caratteristica unica del manto che risulta molto più lucido e riflettente. La variante Satin non è una razza ma una mutazione della struttura del pelo. Questa particolarità del pelo rende la cavia satin molto bella ed è sempre una caratteristica di pregio.
Copyright Allevamento amatoriale Cavie Borgo Padova-01
Illustrazione di una cavia razza AMERICANA (English Short Hair ) ,porcellino d’india a pelo corto e di una CAVIA PERUVIANA, porcellino d’india a pelo lungo .

 

INFO & PRENOTAZIONI CUCCIOLI 
Tramite email o telefono
E’ gradita una presentazione via email.

Cavie peruviane, cavie Americane, US Teddy,
Porcellini d’india di tutte le razze e colori…
Chi ci ama ci segue…
Grazie! 

su Facebook e Instagram 

@cavie_borgo_padova 

Clicca mi piace per vedere in anteprima le foto delle nuove cucciolate.

Follow us for pictures, updates, & New born puppy announcements!!
flower2xold
Cavie Borgo Padova 
Allevamento Amatoriale cavie di razza. Pet Quality e Show/Breeding Quality.
Veneto, provincia di Padova. Siamo a pochi km da Cittadella – Padova
Italy
Ci riserviamo il diritto di non cedere i nostri cuccioli a nostro insindacabile giudizio.
Non troverai i nostri cuccioli in mercatini, mercati, bancarelle, negozi di animali. 
Non cediamo i nostri cuccioli a negozianti e rivenditori
English short hair (pelo corto e liscio)
Crested (pelo corto e liscio con rosetta sulla testa)
American Crested (pelo corto è liscio con rosetta bianca sulla testa)
U.S. Teddy (pelo corto dritto è riccio)
Rex (pelo corto è riccio leggermente più lungo di quello dell U.S teddy)
Abissina (pelo corto ma non troppo è liscio deve avere dalle 8 alle 12 rosette simmetriche)
Ch teddy (pelo corto ma non troppo è riccio non deve avere rosette)
Peruviana (pelo lungo è liscio caratterizzato da due rosette simmetriche sul posteriore che direzionano il pelo formando il tipico ciuffo)
Alpaca (pelo lungo è riccio caratterizzato da due rosette simmetriche sul posteriore che direzionano il pelo formando anche il tipico ciuffo)
Sheltie o silkie (pelo lungo è liscio che va all’indietro non presenta rosette, sul muso ha un pelo corto non devono essere presenti ciuffi)
Texel (pelo lungo che va all’ indietro è riccio non presenta rosette, sul muso ha il pelo più corto e non devono essere presenti ciuffi)
Coronet( ha un pelo lungo è liscio ha una rosetta sulla testa in pelo va all’indietro ha un pelo corto sul muso e non devono essere presenti ciuffi)
Merino(ha un pelo lungo è riccio ha una rosetta sulla testa il pelo va all’indietro ha un pelo corto sul muso e non presenta ciuffi)
Skinny( assenza quasi totale del pelo tranne sulla muso e zampe, pelle morbida)
Baldwin(alla nascita ha il pelo sul corpo che però perde completamente in età adulta, pelle dura)